Posts tagged ‘verdure’

Panini vegetariani (lievito Madre)

Ingredienti:

  • 200 g di lievito madre
  • 200 g di farina manitoba
  • 300 g di farina 00
  • 1 cucchiaio di malto
  • 2 zucchine,1 peperone, 1 carota
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 200 cc di latte
  • sale, pepe

Cominciamo con le verdure che laviamo e tagliamo a piccoli tocchetti e saltiamo in padella, separatamente, per pochi minuti quindi lasciamo raffreddare. Su una spianatoia mettiamo le due farine. In una ciotola versiamo il latte a temperatura ambiente e sciogliamo la pasta madre che avremo rinfrescato la sera precedente e 2 volte a distanza di 4 ore nella giornata. Mettiamo il lievito sciolto nelle farine, aggiungiamo il malto ed impastiamo. Ora mettiamo le verdure, il parmigiano, sale e pepe quindi ridiamo un’altra impastata (se fosse neccesario aggiungere acqua: l’impasto deve risultare morbido). Formiamo la nostra palla che mettiamo a lievitare in un contenitore coperto per tutta la notte. Al mattino rovesciamo l’impasto sulla spianatoia ben infarinata e cominciamo a confezzionare i nostri panini, preleviamo un po’ d’impasto, pratichiamo qualche piegha (portare i lati al centro e piegare su se stesso) e gli diamo la forma. Mettiamoli su di una teglia con carta forno e lasciamo lievitare per 3/4 ore: devono raddopiare. Portiamo il forno a 250° con un pentolino pieno d’acqua per creare vapore. Spenneliamo i panino con del latte e inforniamli. Dopo 8 minuti abbassiamo a 180° il forno e portiamo a cottura. Facciamo raffreddare su una gratella o un cestino di vimini e gustiamo con formaggi e salumi vari.

Potete fare questi panini sostituendo al lievito madre quello fresco o in grani. Tenete conto che i tempi di lievitazione sono più veloci: non è neccesario nella prima lievitazione tutta la notte ma basteranno 4/5 ore e 2/3 per la seconda. Per tutto il resto il procedimento e lo stesso.

22 giugno 2010 at 13:19 Lascia un commento

Filetto di maiale in crosta di verdure

Ingredienti:

  • 1 filetto di maiale
  • 2 zucchine
  • 1 carota
  • 1/2 peperone
  • 1 cipollotto
  • 2 fette di pancarrè
  • salvia, rosmarino, timo, aglio

Cominciamo a tagliare le verdure a piccoli cubetti e soffriggiamole per 5 minuti in una padella con olio evo. Nel frattempo in un mixer mettiamo il pane, privato della crosta, e il timo quindi frulliamo bene.

Riuniamo le verdure e il composto di pane in una ciotola ed amalgamiamo, regoliamo di sale e pepe. In una padella facciamo rosolare il filetto con olio e un pezzetto di burro, aggiugiamo  la salvia, il rosmarino e lo spicchio d’aglio. Facciamo fare la crosticina da tutti i lati ci vorranno 8 minuti circa.

Togliamo la carne dalla padella e la adagiamo su un piatto dove avremo messo il composto di verdure. Rotoliamo fino a che le verdure non aderiscono bene e, aiutandoci con le mani, premiamo bene. Mettiamo quindi su una teglia leggermente unta e cuociamo in forno a 180° per 15/20 minuti.

Mentre il filetto cuoce scaldiamo il fondo di cottura, sfumiamolo con il vino bianco, aggiungiamo il roux e cuociamo per 15 minuti. Estraiamo il filetto, lasciamolo raffreddare 5 minuti poi tagliamolo a fette. Irroriamo con la salsa e portiamo in tavola.

7 maggio 2010 at 21:08 Lascia un commento

Cous-cous di verdure con pollo alla paprika

Ingredienti:

  • 300 g di cous-cous
  • 1 peperone, 2 zucchine, 1/2 cipolla
  • 1 petto di pollo
  • 2 cucchiai di paprika (dolce)
  • 1 cucchiaio di farina 
  • vino bianco

Tagliamo a pezzi il pollo e in una padella antiaderente mettiamo un filo d’olio e rosoliamo il pollo a fuoco vivo. Quando la carne ha assunto un colore dorarto spolveriziamo con la paprika e la farina, mescoliamo e facciamo tostare bene. Aggiungiamo il vino bianco e lasciamo sfumare a fuoco alto. Saliamo, pepiamo e lasciamo cuocere a fuoco dolce per 20 minuti.

Nel frattempo che il pollo cuoce tagliamo le verdure a piccoli pezzi e saltiamole in padella con olio evo a fuoco vivo per 5/8 minuti, saliamo spegnamo. Facciamo rinvenire il cous-cous come scritto sulla confezione. Io però anziche usare l’acqua calda, come di solito dicono le confezioni, uso del brodo di carne o di verdure per coferire al piatto maggior sapore e sapidità. Quando abbiamo tutti gli ingredienti pronti siamo pronti per assemblare il piatto. Per prima cosa mescoliamo le verdure al cous-cous. Quindi impiattiamolo, poniamo il pollo affianco e irroriamo con il suo sugo. Ovviamente ci vorrà dell’harrissa, tipica salsa piccante magrebina, o come faccio io dell’olio piccante. E se volete sedervi sul tappeto con le gambe incrociate a mangiare sul tavolino del salotto con luci soffuse vi sembrerà di essere a Marrakesh. 🙂

 

7 maggio 2010 at 20:49 1 commento


Calendario

agosto: 2020
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Numero di visitatori

  • 1.541.583 visite

Articoli recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.