Posts tagged ‘speck’

Zuppa di Cavolfiore e Speck

IMG_3192

  • Ingredienti:
  • 1/2 cavolfiore
  • 1 carota  1 porro 1 patata
  • 50 g di speck
  • parmigiano
  • QB sale,pepe,prezzemolo, olio

IMG_3179Tagliare carota porro e patata in piccoli dadini e porre in una pentola con un filo d’olio, far tostare per 5/6 minuti.

IMG_3180Pulire il cavolfiore staccando le cime e dividerle sino a che non siano piccoline,buttarle nella pentola insieme allo speck tagliato a striscioline rimestare e cuocere per 5/6 minuti.

IMG_3185Quando tutte le verdure sono ben tostate aggiungere l’acqua sino a coprire il tutto, salare coprire con coperchio e portare a cottura per 30 minuti circa.

Spegnere il fuoco dare un giro d’olio e di pepe una spolverata di parmigiano rimestare bene e lasciare riposare 3/4 minuti.

Impiattare dare una spolverata di prezzemolo tritato e servire con crostini di pane croccante.

IMG_3190

10 gennaio 2013 at 09:58 1 commento

Finger-Food Polpettine Ricotta Speck e Zucchine

 

Secondo Me le polpette sono ideali da presentare in versione finger-food, sono buone e piacciono sempre a tutti. Oggi vi presento questa versione, delicata ma sfizziosa.

  • Ingerienti:
  • 250g di ricotta di pecora (va bene anche mucca)
  • 2 zucchine
  • 50 g di speck tagliato sottile
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di pane grattugiato
  • 1 uovo
  • QB sale,pepe,olio evo

Tagliare le zucchine con una grattuggia a fori grossi, farle saltare in padella con un filo d’olio per 3/4 minuti.

In una ciotola mettere la ricotta le zucchine(fredde) lo speck tagliato finemente,il parmigiano l’uovo, amalgare bene tutti gli ingredienti.

Ora aggiungere il pane grettugiato regolare di sale e dare un giro di pepe, porre in frigorifero per mezz’ora in modo che il composto si compatti.

Con le mani leggermente bagnate formate le polpettine e adagiatele su di una teglia coperta con carta forno.

Una volta che avrete finito il composto dare un leggere giro d’olio ed infornare a 180° per 10/15 minuti ,dipende sempre dal vostro forno, ma dovranno risultare croccanti.

In questi caso io ne ho fatto una versione finger-food da presentare come aperitivo, adagiando in una ciotolina dei pomodorini tagliati a metà e conditi con olio sale  e basilico, poi ho infilato le polpettine su di uno spiedino e l’ho poggaito sopra.

Ma potete servirle su di un piatto da portata e accopmpagnare con un contorno che preferite e servire come secondo piatto.

In ogni caso saranno gustose e stuzzicanti.

21 giugno 2012 at 09:04 Lascia un commento

Crochette di Patate Speck e Brie

  • ingredienti:
  • 3 patate
  • 1 pezzo di briè
  • 8 fette di speck
  • parmigiano grattugiato
  • 1 pezzettino di burro
  • 1 uovo
  • QB sale,noce moscata

Lessare le patate e schiacciarle, aspettare che si raffredino.

Aggiungere il parmigiano,l’uovo una  generosa grattata di noce moscata e regolare di sale, amalgare il tutto e lasciare in frigorifero per 20 minuti.

Tagliare il briè a striscioline  diciamo leggermente inferire alla fetta di speck

Ora prelevare un pò di composto dosporlo su di una mano inumidita cerchiamo di dare la forma allungata della stessa lunghezza della fetta di speck ,schiacciare al centro e mettere una strisciolina di briè, chiudere bene e passare a confezzionare tutte le crocchette.

Stendere le fettine di speck porre sopra la crocchetta e arrotolare

disporre le crocchette in una teglia rivestita con carta forno e cuocere in forno caldo 180° per 15/20 minuti

Sfornare e servire subito calde in modo che saranno belle cremose dentro e croccanti fuori.

Potete anche prepararle il giorno prima e  lasciarle in frigorifero infornarle il giorno succesivo.

22 marzo 2012 at 12:01 Lascia un commento

Gnocchi Funghi e Gorgonzola con pioggia di Speck

  • ingredienti:
  • 500g di gnocchi
  • 30g di funghi porcini secchi
  • 100g di gorgonzola dolce
  • 80g di speck
  • 1 spicchio d’aglio
  • QB parmigiano,olio, pepe,sale

Mettere i funghi in acqua calda per 10 minuti,scolarli , strizzarli e tagliarli grossolanamente.

in una padella scaldare l’olio con l’aglio, mettere i funghi e cuocere per 6/8 minuti,

regolare di sale ma fate attenzione perchè il gorgonzola e poi lo speck sono gia sapidi.

tagliare il gorgonzola a pezzi e metterlo in padella assieme ai funghi.

lasciare sciogliere il gorgonzola aiutandovi con un pò di acqua di cottura degli gnocchi.

In un padellino far saltare lo speck tagliato a listarelle sino a che non diventa croccante.

lessare i gnocchi in abbondante acqua salata, scolarli direttamente nella padella e mantecare con il parmigiano.

Porzionare gli gnocchi in piatti individuali e completare con lo speck croccante a pioggia, e a piacere un giro di pepe.

Io in questa occasione ho usato gli gnocchi ma vi assicuro che potete usare qualsisi formato di pasta preferibilmente corta tipo,penne,maccheroncini o delle graziose farfalline.

10 gennaio 2012 at 13:45 2 commenti

Il Pizzocchero si fa Bello

I pizzoccheri tipico piatto della Valtellina del quale ho postato anche la ricetta qui sono un piatto gustoso saporito e molto nutriente ma ahimè non propio bello da vedere  allora l’ho vestito a nuovo non vi pare che sia molto più bello e fine?

  • Ingredienti:
  • 200g di farina di grano saraceno
  • 300g di farina 00
  • 250g di verza,1 piccola patata
  • 300g di formaggio bitto
  • QBlatte fresco, burro, salvia,parmigiano
  •  1 uovo e 1 tuorlo
  • 100g di speck (questa è una giunta alla ricetta tradizionale)

Come prima cosa tagliamo il bitto a piccoli pezzi e mettiamolo in un pentolino coprendolo con il latte e lasciamo  a temperatura ambiente.

Prepariamo la sfolgia miscelando le due farine aggiungere l’uovo il sale e quanta acqua neccessaria ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo ma piuttosto morbido perchè la farina di  grano saraceno tende ad asciugare, coprire con pellicola e lasciare riposare.

In una padella stufiamo la verza con un filo d’olio e un pezzetino di burro per 10 minuti, poniamo su di un tagliere e tritiamo finemente con una mezzaluna.

In un’altra padella rosoliamo lo speck e anch’esso lo tritiamo finemente, nel frattempo avremo cotto la patata con la buccia per 30 minuti.

Riuniamo in una terrina la verza e lo speck tenendone un cucchiaio da parte,  schiacciamo la patata uniamo l’uovo, il parmigiano ed amalgamiamo bene.

Stendiamo la sfoglia ricaviamo dei cerchi poniamo una noce di ripieno e chiudiamo, schiacciando leggermente la parte centrale in modo che stiano in piedi, ma questo è un di più, laciare asciugare su di una vassoio infarinato.

Porre il pentolino con il bitto sul fuoco molto basso a bafnomaria e cominciare a far sciogliere il formaggio, ci vuole pazzienza, una volta sciolto bene togliere il pentolino dal fuoco ed aggiungere il tuorlo, mescolare velocemente riportare sul fuoco e far adensare.

Cuocere i ravioli in acqua salata, versare a specchio la fonduta su di un piatto, adagiare i ravioli, mettere lo speck tagliuzzato e servire subito cadli e fumanti, buon appettito a tutti e complimenti alla cuoca che li ha fatti.

2 marzo 2011 at 11:54 Lascia un commento

Barchette di Patate Speck e Brie

  • Ingredienti;
  • 3 patate
  • 100g di speck
  • 100g di brie
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • QB pepe, olio

 Prendere le patate possibilmente della stessa grandezza pelarle tagliarle a metà e cuocere a vapore per 15 minuti, devono rimanere a metà cottura, lasciare raffreddare. Con uno scavino o un cucchiaino estrrare la polpa centrale a formare una barchetta.

Nel frattempo che le patate cuociono, preparare il ripieno tagliare a cubetti il brie e lo speck amalgamare in una ciotola aggiungendo il parmigiano.

Riempire le patate con il composto premendo leggermente facendo attenzione a non romperle, porre su di una teglia con carta forno leggermente unta. Cospargere con il parmigiano una grattata di pepe un giro d’olio ed infornare a 180° per 15/20 minuti.

Far tostare una fetta di speck infilata su di uno stecchino e guarnire la barchetta, servire calde.

30 dicembre 2010 at 16:15 Lascia un commento

Sformatini di zucchine e speck dal cuore cremoso

Per preparare gli sformati classici ci vuole come base la besciamella, io vi posto questa ricetta che non la prevede perciò molto più semplice  veloce e leggero,ma dal risultato ottimo e saporito. Io ho fatto dei piccoli sformati ma ovviamente potete farne un solo grande.

  • Ingredienti:
  • 3 zucchine
  • 1 piccolo scalogno
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 cucciai di latte
  • 60 g di speck
  • 4 cucchiai di parmigiano
  • 1 pezzo di brie
  • olio,sale pepe QB

Tagliare le zucchine eliminando la parte bianca interna a piccoli cubetti.

Rosolare le zucchine con lo scalogno tritato in una padella con l’olio per circa 10 minuti.

In una ciotola sbattere le uova aggiungere la farina e mescolare versare a filo 2 cucchiai di latte.

Aggiungere il parmigiano lo speck tagliato sottilmente, e le zucchine fredde regolare di sale e pepe mescolare bene tutti gli ingredienti dovrà risultare un impasto morbido.

Versare il composto negli stampini (io non li imburro perchè uso quelli di silicone)porre al centro di ognuno un pezzetto di brie e farlo ricoprire dal composto cospargere con il parmigiano infornare a 180° per 10/15 minuti.

Sfornare lasciare intiepidire e servire. Sono ottimi anche freddi, ma perderete la cremosità del cuore, gustateli come più vi piace.

9 novembre 2010 at 13:56 1 commento

Articoli meno recenti


Calendario

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Numero di visitatori

  • 1,345,771 visite

Articoli Recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.