Posts tagged ‘primo piatto natale’

Tortellini al Prosciutto Crudo

  • Ingredienti:
  • 300g di pasta per ravioli
  • 250g di prosciutto crudo dolce
  • 50g di mortadella
  • 150g di parmigiano reggiano
  • 1 uovo
  • QB pepe, noce moscata
  • Brodo di carne

Tritare iprosciutto e la mortadella con un tritacarne, riunire in una ciotola il trito, il parmigiano, l’uovo e un’abbondante grattugiata di noce moscata amalgamare bene e aggiungere un paio o piu se neccessario di brodo fino ad ottenere un impasto sodo ma anche morbido allo stesso tempo.

Avvolgere con la pellicola e porre in frigorifero.

Nel frattempo preparare la sfoglia e stenderla con il mattarello o a macchina in una sfoglia sottile.

Con una rotella liscia ricavare dei quadratini di 1 cm per 1 cm e porre sopra una nocciolina di ripieno.

Chiudere a triangolo e poi avvolgere le 2 estremità attorno al dito fare una piccola pressione e poggiare su di un vassoio infarinato, continuare sino ad esaurimento degli ingredienti.

Portare a bollore il brodo di carne precedentemente filtrato e buttare i tortellini abbassare la fiamma e far sobbolire per 2/3 minuti, spegnere lasciare riposare qualche minuto.

Impiattare i tortellini dare una spolverata di parmigiano e servire cadli e fumanti.

20 dicembre 2011 at 16:01 Lascia un commento

Anolini di Cappone nel suo Brodo

Tipico piatto delle festa i ravioli in brodo di cappone, ma il cappone bollito di solito a casa mia non viene mangiato volentieri. Allora perchè non fare il classico brodo di cappone ma usando lo stesso per il ripieno, buono saporito da rifare.

Ingredienti:

  • 500 g di pasta per ravioli
  • 1 cappone,ossa per brodo, biancostato
  • sedano,carota,cipolla
  • 1 salsiccia
  • 4/5 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • noce moscata

Per prima cosa il giorno prima che abbiamo intenzione di preparare gli anolini, dobbiamo fare il brodo.

Mettere a bollire abbondante acqua porvi dentro il cappone,l’osso e il biancostato, tutte le verdure, salare e cuocere a fuoco lento per 1 ora e mezza, schiumare di tanti in tanto. mettere la pentola in balcone tutta la notte.

Il giorno succesivo noteremo sulla superficie una patina giallastra, bene con una sciumarola la togliamo così oteniamo un brodo sgrassato, perciò più leggero ma comuncque saporito.

Prendere il petto del cappone  e rosolarlo in una padella con un filo d’olio e la salsiccia spellata.

Passare tutto al tritacarne, aggiungere l’uovo il parmigiano e una bella grattata di noce moscata, 1/2 cucchiai di brodo ed amalgamare bene lasciare riposare.

Nel frattempo prepariamo la sfoglia per confezzionare gli anolini.

Tiriamo la sfoglia sottile e metiamo una nocina di ripieno copriamo con altra sfoglia premiamo lungo i lati per far uscire l’aria.

Con l’apposito attrezzo formiamo i nostri anolini, sino ad esaurire tutti gli ingredienti.

Lasciamo asciugare su di un vassoio infarinato.

Portiamo a bollore il brodo e cuociamo gli anolini, per 3/4 minuti. Serviamo caldi e fumanti con una spolverata di parmigiano.

29 dicembre 2010 at 14:13 Lascia un commento


Calendario

settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Numero di visitatori

  • 1.602.748 visite

Articoli recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.