Posts tagged ‘pomodoro’

Mattonella Golosa di Verdura

  • Ingredienti:
  • 1peperone rosso, 1 giallo,2 zucchine,1 pomodoro
  • 1 mozzarella di bufala (250g)
  • 1 mazzetto di basilico
  • 4 acciughe dissalate
  • 1 cucchiaio di parmigiano,1 cucchiaio di pane grattugiato
  • QB olio,sale

Abbrustolire i peperoni in forno e poi spellarlie farne delle falde ,grigliare le zucchine tagliate sottili per il lungo.

Mescolare il pane grattugiato con il formaggio.

Foderare uno stampo da plumcake (io ho utilizzato l’usa e getta) con carta forno ungere leggermente e sploverare con la miscela ottenuta.

Disporre i pomodori tagliati a rondelle.

Ora mettere le falde di peperoni, la mozzarella tagliata precedentemente e lasciata sgocciolare per un’ora in modo che perda parte del suo liquido , abbondante basilico e le acciughe tagliate  a pezzetti,dare un giro d’olio.

Adesso è il momento delle zucchine fare uno strato sovrapponendole leggermente, e continuare con la mozzarella e tutti gli ingredienti messi prima.

Terminare con i peperoni pressare leggermente dare una sploverata con il composto di pane e formaggio, un giro d’olio.

Infornare a 150° per 10/15 minuti, non deve cuocere ma solamente scaldarsi e ammorbidirsi la mozzarella

Sfornare e capovolgere su di un piatto da portata, porzionare e servire.

Questa mattonella potete anche servirla fredda senza il passagio nel forno, ma però non mettete il composto di pane e formaggio.

Confezionatela come descritto sopra, ponetela in frigorifero per mezz’ora e poi servitela.

Questo è in particolare dell’interno come dicevo la mozzarella non deve filare ma solo ammorbidirsi.

Dimenticavo di dire che ci sarebbero state molto bene delle melanzane grigliate, ma io non le avevo, ma se provate usatele.

5 giugno 2012 at 12:50 Lascia un commento

Gnocchi di farina alla Sorrentina

  • Ingredienti.
  • 500g di gnocchi di farina
  • 500g di passata di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 300g di mozzarella
  • QB sale,olio,pepe,parmigiano
  • abbondante basilico

Preparare il sugo di pomodoro, facendo soffrigere l’aglio con l’olio e basilico quando l’aglio e ben dorato toglierlo e aggiungere la passata di pomomdoro,salare pepare, lasciare cuocere per 20/30minuti.

Lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata, scolarli con una schiumarola e metterli in una terrina.

Versare un paio di cucchiai di salsa, un pò di parmigiano e mescolare.

Prendere una pirofila e fare uno strato di gnocchi,versare qualche cucchiaio di salsa cospargere con la mozzarella tagliata a dadini, una genorosa spolverata di basilico tritato.

continuare con un altro starto e terminare con salsa di pomodoro,parmigiano basilico e  un giro di pepe.

Porre in forno cadlo 200° per 15 minuti o sino a che la mozzarella non si sarà sciolta.

Sfornare aspettare qualche minuto e poi impiattare servire subito cadli e filanti.

15 maggio 2012 at 13:18 Lascia un commento

Pisarei e Fasoi

  • Ingredienti:
  • 400g di farina 00
  • 100g di pane grattugiato
  • 300g di fagioli borlotti secchi
  • 100g di pancetta
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • 1/2 cipolla
  • QB sale,olio,salvia,rosmarino,parmigiano grattugiato

Su di una spianatoia mettere la farina il pane grattugiato un pizzico di sale ed impastare con acqua tiepida quanta ne serve per ottenere un impasto sodo ed omogeneo coprire con pellicola e lasciare riposare.

 

Formare dei cordoncini e ricavarne dei tocchetti grossi come fagioli, passare il dito in modo da formare un incavo.

 

Lasciare acsiugare i pisarei su di un vassoio infarinato.

I fagioli li  avremmo lasciati ammolare nell’acqua per una notte e poi bollitti con gli aromi per 45 minuti circa.

In una pentola possibilmente di coccio rosoliamo la cipolla e la pancetta tagliata a tocchetti, quando sarà ben colorita aggiungiamo la passata e lasciamo insaporire per qualche minuto.

Aggiungiamo i fagioli con un pò di liquido di cottura e ultimiamo la cottura per 15/20 minuti circa, regolare di sale e pepe.

Cuocere i pisarei in abbondante acqua salata per 5 minuti devono essere molto al dente, scolarli nella pentola con i fagioli e far insaporire per qualche minuto.

Se dovesse essere troppo asciutto aggiungere l’acqua di cottura dei fagioli, il risultato deve essere tipo un minestra densa ma ne troppo asciutta ne troppo molle capito!

Spegnere il fuoco dare un giro d’olio una spolverata di parmigiano lasciare riposare qualche minuto e servire fumanti.

29 novembre 2011 at 14:31 Lascia un commento

I…….. Sofficini!!!!!!!!!!!

Si sono i sofficini i veri sofficini anzi più buoni e potete farcirli come più vi piace. Io quando li faccio ne preparo in abbondanza e poi li surgelo, propio come i sofficini quando ne hai volgia tiri fuori del frezzer ed ecco pronto.

  • Ingredienti per i sofficini:
  • 1 tazza di farina 00
  • 1 tazza di latte
  • 1 pezzetto di burro ,sale

In una pentola versare il latte il burro e il sale portare ad ebbolizione spostare dal fuoco ed aggiungere la farina mescolare velocemente con un cucchiaio di legno, portare nuovamente sul fuoco basso e continuare a mescolare sino a che il composto non si stacca dalla pentola.

Aspettare che il composto si intiepidisca e impastare bene, stendere con un mattarello e coppare con un coppapasta o un bicchiere.

  • Ingredienti per ripieno ai funghi:
  • 150g di funghi chapinion
  • 1 fetta di fontina
  • parmigiano  grattugiato
  • 2 cucchiai di besciamella soda

Tagliare i funghi a piccoli a pezzi e saltarli in una apdella con un filo d’olio regolare di sale e lasciare raffreddare.

 in una ciotola mettere i funghi,la besciamella la fontina tagliata a piccoli cubetti ed il parmigiano amalgamre il tutto.

Mettere al centro di ogni cerchio un cucchiaio di composto chiudere e premere bene con le dita tutto attorno.

  • Ingredienti per ripieno alle melanzane:
  • 1 melanzana
  • 3 cucchiai di passata di pomodoro
  • 1 mozzarella fior di latte
  • basilico

Tagliare la melanzana a piccoli cubetti e farla saltare in una  padella a fuoco vivo per 5/6 minuti, aggiungere la passata di pomodoro, regolare di sale e portare a cottura 5/8 minuti, lasciare raffredare.

In una ciotola mettere la melanzana,la mozzarella tagliata a piccoli cubetti, il basilico tritato e amalgamare bene,porre un cucchiaio di ripieno su di un disco di impasto e sigillare bene i bordi premendo con le dita.

Ora passiamo a impanare i sofficini, sbattere le chiare d’uovo con un pizzico di sale.

Passare ogni sofficino prima nelle chiare e poi nel pane grattugiato, facendo attenzione a far aderire bene.

Cuocere i sofficini in olio bollente girandoli spesso, o porli su di un vassoio che faretre congelare in frizzer,una volta congelati riporre nei appositi sacchetti.

Sofficini ai Funghi

sofficini alle melanzane e pomodoro

14 giugno 2011 at 12:27 Lascia un commento

Parmigiana di Melanzane

  • Ingredienti:
  • 2 melanzane
  • 400g di passata di pomodoro (meglio fresco)
  • 2 mozzarelle fior di latte
  • 100g di parmigiano e 50 di pecorino
  • basilico
  • olio per friggere
  • QBsale, olio evo,farina 00
  • 1 cucchiaio di pane grattugiato

Tagliare le melanzane a fette e disporre in uno scolapasta facendo degli starti e salndo con sale grosso man mano, mettere un piatto con un peso e lasciare spurgare per 1 ora.

Asciugare le melanzane con carta da cucina passare nella farina e friggere in abbondante olio caldo scolare su carta assorbente.

Preparare il sugo, soffrigere uno spicchio d’aglio in poco olio versare la passata di pomodoro salare e portare a cottura 20 minuti circa.

In una teglia cospargere il pane grattugiato, servirà ad assorbire l’unto in ecceso e a far sì che la parmigiana non si attachi, cominciare a mattere le melanzane leggermente sovrappposte e fare uno strato.

Mettere il pomodoro, la mozzarella tagliata a dadini, il parmigiano e un poco di pecorino sempre ed a ogni starato ripetere la stessa operazione.

Terminare con melanzane pomodoro e parmigiano abbondante basilico ed in fornare a 180° per 30 minuti.Sfornare e lasciare riposare, anzi se lamangiate il girno dopo è ancora meglio.

3 febbraio 2011 at 11:05 Lascia un commento

La Regina della Tavola…………….PIZZA!!!!!!!!

La pizza è sempre la pizza chi non mangerebbe pizza? io tutti i giorni e devo dire che questa mi è venuta propio bene non vi pare?????

  • Ingredienti:
  • 300 g di farina 00
  • 200 g di manitoba
  • 1 bustina di lievito o un cubetto
  • 1 cucchiaio di malto
  • 1 cucchiaino di sale
  • QB di acqua

La sera prepariamo l’impasto, porre le due farine miscelate su di una spianatoia sciogliere il malto ed il lievito in poca acqua e unire alla farina cominciare ad impastare aggiungendo il sale e l’acqua necessaria ad ottenere un impasto liscio e morbido.

Porre in una ciotola coprire con la pellicola e porre in frigorifero.

Nel primo pomneriggio diciamo le 14 tiriamo fuori dal frigorifero e lasciamo nel forno spento per 1 ora.

Rovesciamo l’impasto sulla spianatoia infarinata e porzioniamo dobbiamo ottenere dei pezzi da circa 80g l’uno, formiamo delle palle che metteremo a riposare coperte e ben infarinate  ‘per 4/5 ore.

Ora con delicattezza formiamo le nostre pizze, stendere con le mani (vietato il mattarello) partendo dal centro sino ad ottenere un disco sottile, porre su di una pala e farcire con pomodoro, mozzarella basilico un giro d’olio ed infornare.

Il forno deve essere molto caldo fategli raggiungere la massima temperatura con la pietra reffrattaria dentro o una leccarda capovolta, infornare la pizza accendere il grill e aspettare che sia cotta,5/8 minuti.

Sfornare la pizza e seguire con le altre che potrete farcire come più vi piace.

1 febbraio 2011 at 11:02 Lascia un commento

E se…. le melanzane diventassero un raviolo?

Questa ricetta credo non esista da nessuna parte o perlomeno a me non è mai capitato di vederla.Visto che sia io che la mia famiglia siamo appassionati di melanzane cerco sempre nuove ricette e, appunto l’altro giorno, ho pensato e provato questa: buona, sfizziosa e divertente. 🙂

Ingredienti:

Qua viene il bello: ci vuole una melanzana ma quando la tagliate dovete accertarvi che non contaenga alcun buco o semi se no addio ricetta. Quindi magari compratene più di una nel caso vi riservino sorprese per poter riprovare con un’altra.

  • 1 melanzana grande e soda
  • 100g di ricotta di pecora
  • 50g di mozzarella di bufala
  • 250 g di pomodoro (preferibilmente fresco)
  • basilico, pecorino, aglio
  • olio per friggere

Prendere la melanzana e tagliarla a fettine sottili, salare e lasciare spurgare per 15/20 minuti. Nel frattempo preparare la farcia: settacciare la ricotta e tagliare a piccoli pezzetti la mozzarella, mescolare tutto con il basilico tritato e pepe. Asciugare le melanzane con dellos cottex, porre una noce di ripieno al centro della fetta di melanzana, spennellare con l’uovo sbatutto i contorni quindi richiudere e premere bene con le mani per far aderire i due lembi, procedere fino a esaurimento degli ingedienti.

Preparare il sugo: mettere uno spicchio d’aglio a soffriggere nell’olio, versare la passata di pomodoro, salare e portare a cottura. Scaldare abbondante olio per friggere, passare leggermente i ravioli nella farina e friggerli. Scolare su carta assorbente. Prendere un piatto di portata e mettere un cucchiaio di salsa di pomodoro quindi dagiare sopra i ravioli. Spolverare con una gratatta di pecorino, del basilico e servire. Possosno essere serviti sia come antipasto servendone 2 o 3 oppure come primo piatto aumentando le porzioni. Comunque sia un piatto insolito che stupirà di sicuro i vostri ospiti o famigliari. 🙂

17 giugno 2010 at 14:13 6 commenti

Articoli meno recenti


Calendario

giugno: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Numero di visitatori

  • 1,310,032 visite

Articoli Recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.