Posts tagged ‘patate’

Polipo Croccante su Purè Meditterraneo

 

 

IMG_4051

  •  Ingredienti:
  • 1 polipo
  • 3 patate
  • 15 capperi,10 olive taggiasche
  • QB olio, sale,pepe,buccia di limone
  • pomodorini secchi sott’olio

IMG_4041

Cuocere le patate riunirle in una ciotola e schiacciarle con un cucchiaio, deve risultare un purè  grumoso, aggiungere i capperi e le olive leggermente tritati, aggiustare di sale e pepe, dare un giro d’olio e grattare un pò di scorza di limone.

Amalgamare bene il composto.

IMG_4047Il polipo lo abbiamo cotto e lasciato raffreddare, ora lo grigliamo con un filo d’olio su di una griglia rovente su tutti i lati sino a che non diventi croccante.

IMG_4053Impiattiamo aiutandoci con un coppapasta il purè, adagiamo sopra il polipo diamo un giro d’olio guarniamo con qualche pomodorino secco e serviamo.

Potete servire in piccola quantità per antipasto, o in dosi più generose come secondo portata.

Mi raccomando il purè non deve essere bollente ma bensì tiepido.

12 giugno 2014 at 10:45 Lascia un commento

Calamari e Patate

IMG_3378

  • Ingredienti:
  • 4 calamari freschi
  • 2 patate
  • 1 scalogno,1 spicchio d’aglio
  • s cucchiai di passata di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • Q B sale,olio,pepe,prezzemolo

Tritare finemente lo scalogno  e far soffriggere in una pentola con l’olio e lo spicchio d’aglio.

Pulire e tagliare ad anelli i calamari e a tocchetti le patate

IMG_3363Quando lo scalogno è appassito togliere l’aglio e aggiungere i calamari farli tostare per 3/4 minuti, aggiungere le patate e continuare rimestando per altri 3/4 minuti

IMG_3364Sfumare con il vino , aggiungere la passata di pomodoro, mescolare bene, coprire  e portare a cottura a fuoco dolce per 30 minuti circa

IMG_3373Spegnere il fuoco mettere il prezzemolo tritato regolare di sale, dare un giro di pepe, lasciare riposare qualche minuto e servire

IMG_3380

A piacere potete aggiungere delle fette di pane tostato e dare un giro di olio piccante

IMG_3379

5 novembre 2013 at 12:40 Lascia un commento

Orata in Crosta di Patate

  • Ingredienti:
  • 2 orate
  • 1 patata
  • 1/2 bicchiere vino bianco
  • QB sale,pepe,olio
  • Timo
  • olio al prezzemolo

Sfilettare le orate, tagliare le patate sottili con una mandolina o a mano.

Salare, pepare e dare un giro d’olio ai   filetti di orata, disporre le patate sopra i filetti sovrapponendole leggermente una all’altra.

Scaldare una padella antiaderente con l’olio e il timo, adagiarvi i filetti di orata con la parte delle patate rivolta verso la padella (aiutarsi con una spatola)far rosolare bene a fuoco vivo.

Bagnare con il vino abbassare la fiamma e cuocere per 6/8 minuti, le patate devono essere cotte e fare una bella crosticina croccante.

Ora girare i filetti e a fuoco vivo rosolare anche dalla parte della pelle per pochi minuti.

Impiattare,salare dare un giro d’olio al prezzemolo e servire.

Con questa ricetta avrete un’orata morbida e succosa dentro ma croccante e saporita fuori.

11 ottobre 2012 at 11:51 Lascia un commento

Tortino di Carciofi con Fonduta al Taleggio

  • ingredienti:
  • Per 4 tortini
  • 3 carciofi
  • 1patata grande
  • pecorino grattugiato
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • QB sale,pepe,olio
  • 4 pirottini usa e getta
  • Per la fonduta
  • 200g di taleggio
  • 1/2 bicchiere di latte

Pulire i carciofi e le patate,tagliare entrambi a fettine.

Icarciofi farli saltare per 5/6 minuti in una padella con l’olio e lo spicchio d’aglio che poi eleminerete,salare e pepare.

Le patate sbianchirle in acqua per 3/4 minuti.

Prendere i pirottini ungere leggermente e cominciare a formare i tortini, mettere prima le patate, poi i carciofi e una spolverata di pecorino, continuare con un’altro strato.

Terminare con le patate dare ancora una spolverata di pecorino e cuocere in forno180°

per 10/15 minuti circa.

Intanto che i tortini cuocciono preparare la fonduta mettendo un pentolino con il latte sul fuoco molto basso aggiugere il taleggio a pezzetti e mescolando di tanto in tanto fare sciolglere sino a che non si è ottenuta una salsa vellutata.

Sfornare i tortini disporli capovolgendoli su di un piatto e nappare con la fonduta, servire caldi.

Servire come antipasto magari il giorni di Pasqua

5 aprile 2012 at 08:48 Lascia un commento

Crochette di Patate Speck e Brie

  • ingredienti:
  • 3 patate
  • 1 pezzo di briè
  • 8 fette di speck
  • parmigiano grattugiato
  • 1 pezzettino di burro
  • 1 uovo
  • QB sale,noce moscata

Lessare le patate e schiacciarle, aspettare che si raffredino.

Aggiungere il parmigiano,l’uovo una  generosa grattata di noce moscata e regolare di sale, amalgare il tutto e lasciare in frigorifero per 20 minuti.

Tagliare il briè a striscioline  diciamo leggermente inferire alla fetta di speck

Ora prelevare un pò di composto dosporlo su di una mano inumidita cerchiamo di dare la forma allungata della stessa lunghezza della fetta di speck ,schiacciare al centro e mettere una strisciolina di briè, chiudere bene e passare a confezzionare tutte le crocchette.

Stendere le fettine di speck porre sopra la crocchetta e arrotolare

disporre le crocchette in una teglia rivestita con carta forno e cuocere in forno caldo 180° per 15/20 minuti

Sfornare e servire subito calde in modo che saranno belle cremose dentro e croccanti fuori.

Potete anche prepararle il giorno prima e  lasciarle in frigorifero infornarle il giorno succesivo.

22 marzo 2012 at 12:01 Lascia un commento

Mini Hamburger di Salsiccia e Patate

  • Ingredienti:
  • 3 patate medie
  • 2 salsiccie
  • 1 uovo
  • 1 fette di scamorza
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • QB sale,pepe,olio
  • pane grattugiato
  • un ciuffo di prezzemolo

Cuocere a fuoco vivo la salsiccia in una padella con poco olio, quando è ben rosolata sfumare con il vino bianco e farlo evaporare tutto, la salsiccia devve risultare asciutta.

Nel frattempo cuocere le patate in acqua bollente, spellarle e schiacciarle.

In una ciotola riunire le patate, la salsiccia,l’uovo la scamorza tagliata a piccoli cubetti il prezzemolo tritato e il parmigiano mescolare e regolare di sale e pepe.

Mettere il composto in una teglia con carta forno e livellarlo bene con il dorso di un cucchiaio bagnato. Porre in frigorifero per 1 ora.

Con un coppapasta o un bicchiere formare gli hamburger, sino ad esaurimento del composto, con quello che avanza o lo ricomponete o ci fate delle semplici polpette.

Passare poi gli hamburger nel pane grattugiato da tutti i lati.

Foderare una teglia con carta forno porre gli hamburger dare un giro d’olio e cuocere in forno a 180° per 15 minuti girare a metà cottura e se non fossero abbastanza croccanti passare alla funzione grill per 5 minuti,

Sfornare e servire accompagnati a una fresca insalata, o anche freddi come aperitivo.

7 giugno 2011 at 14:27 Lascia un commento

Pizzoccheri Valtellinesi

  • Ingredienti:
  • 300g  farina00
  • 200g  farina di grano saraceno
  • 1 uovo
  • QB acqua, sale
  • per condire:
  • 1/2 verza
  • 2 patate medie
  • 150g di bitto
  • 150g  di casera
  • 100g latteria
  • 100g di burro
  • parmigiano grattugggiato
  • 1 spicchio d’aglio, salvia

Miscelare le due farine aggiungere l’uovo un pizzico di sale ed acqua quanto basta impastare bene. Formare una palla coprire con pellicola e lasciare  riposare per mezz’ora.

 Stendere la pasta con il mattarello o a macchina non troppo sottile diciamo 2/3mm poi tagliamo delle strisce di 2mm per 5mm e così otteniamo i pizzoccheri porli su di un vassoio ben infarinato.

Portare a bollore abbondante acqua salata buttare le patate tagliate a bastoncino e la verza tagliata a strisioline cuocere per 8/10 minuti.

Nel frattempo tagliare a dadini tutti i formaggi, e sciolgliere il burro con abbondante salvia e lo spicchio d’aglio.

Cuocere i pizzoccheri nell’acqua con le verdure per pochi minuti, scolare.

In una teglia adagiare parte dei pizzoccheri mettere metà del formaggio dare un giro di burro, fare un’altro piccolo strato di pizzoccheri ripetere con il formaggio, terminare con i pizzoccheri una spolverata di parmigiano e burro.

Porre in forno caldo per 8/10 minuti sino a che il formaggio non si sarà sciolto, mi raccomando non fate far la crosticina sopra perchè i pizzoccheri devono rimanere morbidi sopra non croccanti.

Servire subito cadli e fumanti.

14 gennaio 2011 at 13:20 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Calendario

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Numero di visitatori

  • 1,345,778 visite

Articoli Recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.