Posts tagged ‘pasta frolla’

Pasticcini con fragole

 

L’altro giorno ho comprato le prime fragole e vista l’avanzata dell’estate milanese mi è venuta voglia di fare questi pasticcini freschi.

Ingredienti:

  • fragole

(per la pasta frolla)

  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 400g di farina
  • 200g di zucchero
  • 100g di burro

(per la crema pasticcera)

  • 2 tuorli
  • 40g di zucchero
  • 1 cucchiaio di farina
  • 250ml di latte
  • 1 limone

Cominciamo preparando la classica pasta frolla. Formiamo una fontana con la farina e lo zucchero e lavoriamola col burro ancora freddo formando dei grumi, questo procedimento si chiama sabbiatura e và fatto molto velocemente per non far scaldare troppo il burro. A questo punto aggiungiamo anche le uova e impastiamo velocemente fino ad ottenere una pasta omogenea. Mettiamo quindi la pasta nella pellicola e lasciamola riposare una mezz’oretta in frigorifero. Trascorsa mezz’ora siamo pronti per creare i nostri pasticcini. Io ho dei piccoli stampini di silicone della forma dei pasticcini ma se non si avete poteta anche fare delle crostatine più grandi o usare gli stampini di carta. Prima di mettere la pasta frolla in forno è importante adagiarci sopra dei fagioli che assorbiranno l’acqua in eccesso e gli impediranno di gonfiarsi troppo. Inforniamo quindi a 180°, per pasticcini così piccoli una decina di minuti sono sufficienti.

Mentre la pasta frolla riposa e cuoce possiamo procedere preparando la crema pasticciera. Mettiamo per prima cosa il latte a bollire. Intanto in una ciotola mescoliamo le uova con lo zucchero, quando lo zucchero sarà sciolto uniamo anche la farina e continuiamo a mescolare. Per queste quantità la buccia di mezzo limone è già sufficiente ma io ne ho messa di più perchè con le fragole il limone mi piace molto, dipende comunque anche da quanto profumato è il limone. Una volta aggiunta anche la buccia del limone procediamo versando il latte bollente e continuando a mescolare. Versiamo quindi il tutto nel pentolino in cui bolliva il latte e portiamo a bollore sul fuoco senza mai smettere di mescolora. Da quando prende bollore sono necessari pochissimi minuti (2 o 3), comunque controllate di aver raggiunto la densità desiderata. Lasciamo quindi raffreddare la crema.

Quando sia la pasta frolla che la crema sono freddi possiamo comporre i nostri pasticcini. Io sulla crema ho messo delle fragole tagliate a fette o a cubetti ma sono deliziosi con qualsiasi altro frutto di stagione fresco. Se dovete mangiarli subito così sono buonissimi ma se avete intenzione di consumarli nei giorni seguenti vi consiglio di coprirli con della gelatina per dolci per impadire alla frutta di appassire.

  

16 aprile 2010 at 10:53 Lascia un commento

Dolcetti alla marmellata

Questi dolcetti possono essere preparati con una semplice pasta frolla, per una preparazione super veloce si può usare quella già pronta in rotoli. Io per prepararli utilizzo un impasto particolare più leggero della pasta frolla perchè con meno burro e zucchero ma più friabile per la presenza del lievito.

Ingredienti (per circa 12 dolcetti):

  • 150 g di farina 00
  • 50 g di zucchero
  • 50 g di burro
  • 1 uovo
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • la buccia di 1 limone
  • marmellata a scelta

Per prima cosa tagliamo il burro a pezzetti e lasciamolo a temperatura ambiente in modo che si ammorbidisca. Prendiamo quindi tutti gli ingredienti secchi (farina, zucchero e lievito), li misceliamo e formiamo una fontana sul piano di lavoro. Prendiamo quindi il burro, che non dovrebbe più essere freddo di frigo, e lo mettiamo al centro della fontana. Dopo aver grattuggiato sull’impasto il limone procediamo alla “sabbiatura”. Quest’operazione consiste semplicemente nel lavorare il burro e la farina con le mani fino a ridurli appunto in sabbia.

Una volta che l’impasto è ben ridotto in grumi formiamo di nuovo una fontana e aggiungiamo al centro l’uovo. Per non fare disastri è meglio sbattere l’uovo con una forchetta e iniziare ad incorporare farina nelle uova. Quando si forma una peppetta che non scappa più da tutte le parti possiamo iniaziare a lavorare energicamente con le mani fino a formare un impasto omogeneo. Quindi avvolgiamo la palla di impasto nella pellicola e la lasciamo a riposare in frigo finchè non si rassoda.

 Una volta rassodato stendiamo l’impasto sul piano di lavoro infarinato. L’impasto dev’essere piuttosto sottile sia perchè il dolcetto è composto di due parti sovrapposte quindi lo spessore risulterà doppio sia perchè essendoci lievito nell’impasto in forno cresceranno di volume. Una volta steso l’impasto creiamo le formine, io ho usato quelle a forma di fiore ma se non le avete và benissimo un semplice coppapasta tondo. In metà delle formine dobbiamo praticare al centro un buco.

Poggiamo le formine senza buco su una leccarda coperta da carta forno e mettiamo su ogni formina un cucchiaino di marmellata (io in questo caso ho usato marmellata di albicocche e di fragole). Copriamoli quindi tutti con una altra formina col buco e pratichiamo una lieve pressione ai lati per fare in modo che attacchino.

Una volta che abbiamo assemblato tutti i dolcetti possiamo infornarli a 180° per una ventina di minuti. I dolcetti sono pronti quando sono lievemente dorati sia sopra che sotto. Fate attenzione a non cuocerli troppo altrimenti diventano troppo secchi. Quindi sforniamo e lasciamo raffreddare. Una volta raffreddati io li ho spolverati con dello zucchero a velo.

Io li ho fatti con la marmellata perchè era quello che avevo in casa ma sono ottimi anche con la nutella. 🙂

28 febbraio 2010 at 23:38 Lascia un commento


Calendario

Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Numero di visitatori

  • 1.639.543 visite

Articoli recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.