Posts tagged ‘Pane’

Pane senza impasto (lievito madre)

Questo tipo di pane è di facile esecuzione poichè nel farlo occore poca manualità, bisogna solo rispettare i tempi di lievitazione. Può quindi essere un buon passo per cominciare a fare il pane in casa.

Ingerdienti:

  • 200g di lievito madre
  • 300g di farina manitoba
  • 200g di farina di grano duro rimacinata
  • 1 cucchiaio di malto
  • 2 cucchiaini di sale
  • 350 cc di acqua

 

 

Sciogliere il lievito nella metà dell’acqua, aggiungere il malto e il sale. Prendere una capace bacinella e mettere le 2 farine, il lievito e la restante acqua. Con un cucchiaio di legno cominciare a mescolare energeticamente. Continuare a mescolare per qualche minuto fino a che tutti gli ingredienti saranno amlgamati. Questa operazione non si può fare con le mani perchè il composto risulta molto molle ed appicicoso. Nelle foto potete vedere a sinistra com’era la sera appena fatto e a destra come si presentava al mattino seguente, con tutte le bollicine.

Al mattino prendere l’impasto e rovesciarlo su una spianatoia ben infarinata (farina di grano duro) e aiutandosi con una spatola portate tutti i 4 lati al centro. Prendere uno strofinaccio ed infarinarlo molto bene, porre l’impasto con la parte aperta rivolta sotto, chiudere i 4 lembi dello staccio senza stringere, porre in una ciotola e lasciare lievitare per 3-4 ore.

Portare il forno a 250° e inseritevi una pentola di coccio o di ghisa, se non le avete usate pure una di acciaio. Quando la pentola è ben calda tirarla fuori e rovesciare l’impasto al suo interno facendo attenzione a capovolgerlo. Quindi i punti aperti ora saranno verso l’alto. Coprire con il coperchio e fare cuocere per 15/20 minuti. Abbassate a 200° e togliete il coperchio così che anche in superficie si dori bene. Continuare per altri 15/20. Sfornare e lasciare raffreddare, fuori dalla pentola, su una graticola. Questo tipo di  pane risulta di tipo casereccio: molto compatto e a lunga durata. Io nei giorni seguenti ci ho fatto delle ottime bruschette. 🙂

7 maggio 2010 at 21:43 1 commento

Ciabatta fatta in casa (lievito madre)

Ingredienti:          

  • 200 g lievito madre (“il mio bambino”)  
  • 200 g farina manitoba  
  • 300 g farina 00  
  • 1 cucchiaio di malto  
  • farina grano duro per spolverizare  

   

Sciogliere il lievito madre nell’acqua, disporre le due farine miscelate su di una spianatoia e versare il lievito, il malto, il sale e cominciare ad impastare energeticamente, aggiungere acqua quanta neccesaria a ottenenre un impasto liscio e compatto. Mettere in una ciotola e lasciare lievitare tutta la notte.         

   

   

    Ecco come si presenta l’impasto appena fatto e come dovreste trovarlo il mattino dopo.   

Al mattino prendere l’impasto, porlo sulla spianatoia ben infarinata e dividere in 4. Prendere ognuna delle quattro parti e stenderla un po’ con le mani per formare un rettangolo. Procedere facendo le pieghe: portare un lato verso il centro e sovrapporre anche il lato opposto. Quindi appiattire con le mani fino ad ottenre nuovamente un rettangolo. Rifare il procedimento delle pieghe un’altra volta. Girare l’impasto in modo da portare l’ultimo lato sovrapposto verso il basso. Procede in questo modo con tutti e 4 i pezzi di impasto. Lasciare lievitare coperto da un panno umido per 3-4 ore.      

Le pieghe

Prendere l’impasto ben lievitato e stenderlo con le mani, facendo attenzione a non rompere le bolle al suo interno, fino ad ottenere la classica forma della ciabatta. Quindi infornare a 250° con l’accortezza di posizionare un pentolino con dell’acqua sul fondo del forno. Dopo una decina di minuti abbassare in forno a 200° e completare la cottura. Dovrebbero volerci circa un’altra decina di minuti comunque il pane deve essere ben dorato.

Una volta sfornato questo tipo di pane è molto buono anche caldo. Quando l’aprirete notate l’alveolatura, i buchi tipici della ciabatta che lo rendono così croccante.

Se poi avete in casa del buon salame per farcire la ciabatta non potete nemmeno immaginare quello che assaporerete al primo morso. 🙂

4 maggio 2010 at 18:30 5 commenti

Pane fatto in casa con lievito madre

 

Ingredienti

  • 200g di pasta madre
  • 300g di farina 00
  • 200g di farina manitoba
  • 1 cucchiaio di malto d’orzo (oppure di miele)
  • 1 pizzico di sale
  • farina di grano duro per spolverare
  
Dopo essere riuscita con successo a creare il mio lievito madre ho deciso di utilizzarlo per fare del pane fatto in casa senza utilizzare lieviti chimici! La lavorazione del pane col lievito naturale dura qualche giorno. Il giorni prima di iniziare bisogna rinfrescare la pasta madre (come spiegato nella ricetta della pasta madre) il giorno dopo si rinfresca per 2 volte a distanza di 4 ore
  

 
 
 Al secondo rinfresco, si devono prelevare 200g di pm e rinfrescare di nuovo la pm restante. Nei 200g prelevati versare 100cc di acqua tiepida e far sciogliere aiutandosi con la frusta. Una volta sciolto versare in una fontana di 200g di farina manitoba 300g di farina 00 e aggiungere un cicchiaio di malto,1 cucchiaino di sale. Impastare energeticamente(aggiungere acqua fino ad  asorbimento) e formare una pagnottella morbida e liscia da riporre in una ciotola coperta con della pellicola.per tutta la notte.
 
La mattina  prenere l’impasto ben lievitato, stenderlo e ripegare i bordi verso l’interno per incorporare aria. Rifare questo procedimento un paio di volte. Formare quindi il tipo di pagnotta che preferiamo e adagirla su una teglia coperta di carta forno e lasciarla a lievitare per quattro ore coperta da un canovaccio umido. Intagliare la pagnotta, infarinarla con farina di grano duro e mettere in forno per 30-40 minuti (a seconda della grandezza scelta) a 250°. Nel momento in cui inforniamo il pane inserire nel forno una teglia con dell’acqua in modo di creare dell’umidà nel forno. A metà cottura abbassare la temperatura del forno a 200°. A cottura ultimata sfornare in pane a lasciarlo raffreddare su una graticola o in un cestino di vimini.
  
 
 
 
 

24 gennaio 2010 at 21:08 6 commenti


Calendario

giugno: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Numero di visitatori

  • 1,310,221 visite

Articoli Recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.