Posts tagged ‘pane fatto in casa’

Pane senza impasto (lievito madre)

Questo tipo di pane è di facile esecuzione poichè nel farlo occore poca manualità, bisogna solo rispettare i tempi di lievitazione. Può quindi essere un buon passo per cominciare a fare il pane in casa.

Ingerdienti:

  • 200g di lievito madre
  • 300g di farina manitoba
  • 200g di farina di grano duro rimacinata
  • 1 cucchiaio di malto
  • 2 cucchiaini di sale
  • 350 cc di acqua

 

 

Sciogliere il lievito nella metà dell’acqua, aggiungere il malto e il sale. Prendere una capace bacinella e mettere le 2 farine, il lievito e la restante acqua. Con un cucchiaio di legno cominciare a mescolare energeticamente. Continuare a mescolare per qualche minuto fino a che tutti gli ingredienti saranno amlgamati. Questa operazione non si può fare con le mani perchè il composto risulta molto molle ed appicicoso. Nelle foto potete vedere a sinistra com’era la sera appena fatto e a destra come si presentava al mattino seguente, con tutte le bollicine.

Al mattino prendere l’impasto e rovesciarlo su una spianatoia ben infarinata (farina di grano duro) e aiutandosi con una spatola portate tutti i 4 lati al centro. Prendere uno strofinaccio ed infarinarlo molto bene, porre l’impasto con la parte aperta rivolta sotto, chiudere i 4 lembi dello staccio senza stringere, porre in una ciotola e lasciare lievitare per 3-4 ore.

Portare il forno a 250° e inseritevi una pentola di coccio o di ghisa, se non le avete usate pure una di acciaio. Quando la pentola è ben calda tirarla fuori e rovesciare l’impasto al suo interno facendo attenzione a capovolgerlo. Quindi i punti aperti ora saranno verso l’alto. Coprire con il coperchio e fare cuocere per 15/20 minuti. Abbassate a 200° e togliete il coperchio così che anche in superficie si dori bene. Continuare per altri 15/20. Sfornare e lasciare raffreddare, fuori dalla pentola, su una graticola. Questo tipo di  pane risulta di tipo casereccio: molto compatto e a lunga durata. Io nei giorni seguenti ci ho fatto delle ottime bruschette. 🙂

7 maggio 2010 at 21:43 1 commento

Ciabatta fatta in casa (lievito madre)

Ingredienti:          

  • 200 g lievito madre (“il mio bambino”)  
  • 200 g farina manitoba  
  • 300 g farina 00  
  • 1 cucchiaio di malto  
  • farina grano duro per spolverizare  

   

Sciogliere il lievito madre nell’acqua, disporre le due farine miscelate su di una spianatoia e versare il lievito, il malto, il sale e cominciare ad impastare energeticamente, aggiungere acqua quanta neccesaria a ottenenre un impasto liscio e compatto. Mettere in una ciotola e lasciare lievitare tutta la notte.         

   

   

    Ecco come si presenta l’impasto appena fatto e come dovreste trovarlo il mattino dopo.   

Al mattino prendere l’impasto, porlo sulla spianatoia ben infarinata e dividere in 4. Prendere ognuna delle quattro parti e stenderla un po’ con le mani per formare un rettangolo. Procedere facendo le pieghe: portare un lato verso il centro e sovrapporre anche il lato opposto. Quindi appiattire con le mani fino ad ottenre nuovamente un rettangolo. Rifare il procedimento delle pieghe un’altra volta. Girare l’impasto in modo da portare l’ultimo lato sovrapposto verso il basso. Procede in questo modo con tutti e 4 i pezzi di impasto. Lasciare lievitare coperto da un panno umido per 3-4 ore.      

Le pieghe

Prendere l’impasto ben lievitato e stenderlo con le mani, facendo attenzione a non rompere le bolle al suo interno, fino ad ottenere la classica forma della ciabatta. Quindi infornare a 250° con l’accortezza di posizionare un pentolino con dell’acqua sul fondo del forno. Dopo una decina di minuti abbassare in forno a 200° e completare la cottura. Dovrebbero volerci circa un’altra decina di minuti comunque il pane deve essere ben dorato.

Una volta sfornato questo tipo di pane è molto buono anche caldo. Quando l’aprirete notate l’alveolatura, i buchi tipici della ciabatta che lo rendono così croccante.

Se poi avete in casa del buon salame per farcire la ciabatta non potete nemmeno immaginare quello che assaporerete al primo morso. 🙂

4 maggio 2010 at 18:30 5 commenti

Pane ai cereali con lievito madre

  

  

Ingredienti:     

  • 200 g di lievito madre
  • 300 g di farina ai cereali
  • 200 g di farina manitoba
  • 1 cucchiaio di malto
  • 2 cucchiai di semi di girasole
  • 2 cucchiai di semi di zucca
  • 4 cucchiai di semi si sesamo
  • 2 cucchiaini di sale
  • acqua q.b.

  

Cominciamo il pomeriggio prendondo la nostra pm che abbiamo cominciato a rinfrescare dalla sera precedente e poi per 3 volte nell’arco della giornata ad intervalli di 4 ore. Durante l’ultimo rinfresco ne teniamo da parte 200 g e uniamo 200 g di farina manitoba e tanta acqua quanta ne serve ad ottenere un impasto morbido e un pò appicicoso. Lo lasciamo altre 3 ore a riposare.            

 Mettiamo sulla spianatoia le 2 farine ben miscelate e al centro aggiungiamo l’impasto cresciuto, 1 cucchiao di malto, il sale e ancora acqua. Impastiamo bene e aggiungiamo i semi di zucca e girasole (sono abbastanza grandi quindi è meglio tritarli un pò con la mezzaluna ) e i semi di sesamo (che sono più piccoli e non han bisogno di essere tritati). Quando abbiamo ottenuto un impasto liscio ed omogeneo poniamo l’impasto in una ciotola (io uso un contenitore sigillato) ben infarinato e lasciamolo riposare tutta la notte.            

L'impasto appena fatto

L'impasto dopo tutta la notte

   

     

 

 

 

 

A questo punto prendiamo il nostro impasto e, dopo averlo sgonfiato con le dita, cominciamo ad impastare. Gli diamo la forma che desideriamo, sempre portando gli angoli al centro per far sì di incorporare aria, li poniamo su di una teglia coperta di carta da forno e lasciamo ancora per 3 ore o finchè non raddoppia.               

     

Forme appena impastate

Forme dopo tre ore

     

     

Siamo pronti ad infornare a 250° (sempre con pentola per vapore) per i primi 20 minuti poi abbassiamo a 180° per altri 20 minuti.                   

10 febbraio 2010 at 23:06 4 commenti


Calendario

maggio: 2017
L M M G V S D
« Apr    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Numero di visitatori

  • 1,300,910 visite

Articoli Recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.