Posts tagged ‘cipolle’

La Mia Zuppa di Cipolle al Graten

Come per tutti i piatti ognuno ha la sua ricetta questa è la mia, io ho fatto delle piccole coccotine e le ho servite come antipasto, ma se raddopiate le dosi potete servirle come primo piatto, vediamo cosa ci occore.

  • per 4 piccole coccotine:
  • 4 cipollle bionde
  • 1 porro
  • 4 fette di pane raffermo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 4 cucchiai di emental grattugiato grosso
  • QB brodo di carne,sale,pepe
  • una nocina di burro

Affettare le cipolle e il porro molto sottili e porre in una casseruola con il burro e un filo d’olio, rosolare a fuoco basso sino a che non sarà trasparente.

Sfumare con il vino bianco e coprire con il brodo caldo, portare a cottura per 45 minuti circa le cipolle si dovranno quasi disfare.

A cottura ultimata spegnere, regolare di sale e pepe, aggiungere il parmigiano e rimestare.

Prendere le cocotine e sistemare la zuppa di cipolle porre sopra una fetta di pane che avrete abbrustolito bene.

Mettere sopra l’emental grattugiato e porre in forno caldo con la funzione grill e lasciare sino a che non si sarà fatta una bella crosticina croccante, appunto graten.

Sfornare e servire subito fumante.

8 febbraio 2012 at 12:50 Lascia un commento

Sugo alla Genovese

Si chiama sugo alla genovese, ma non è una ricetta genovese, ma un piatto tipico della domenica del sud italia.

  • Ingredienti:
  • un pezzo di carne di manzo per straccotti
  • 5 cipolle dorate grandi
  • 1 carota
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • QB sale,pepe,olio evo
  • 400g di pasta io ho usato i miei fusilli

Mettere a rosolare la carne con l’olio in un tegame preferibilmente di terracotta, nel frattempo tagliare finemente le cipolle.

Quando la carne è ben rosolata su tutti i lati, aggiungere le cipolle e la carota, far appassire la cipolla a fuoco basso, ci vorranno circa 20 minuti.

Ora bagnate con il vino regolate di sale un giro di pepe, coprite e lasciare cuocere sempre a fuoco basso per 1 ora e mezza, o forse più, la cipolla si deve disfare.

Quocere la pasta e scolarla direttamente in una padella dove avrete messo un pò di sugo,mantecare con il parmigiano, impiattare mettere sopra un cucchiaio di sugo e servire.

Tagliare a fette la carne e cospargere un pò di sugo, serevire assieme alla pasta o come seconda portata.

20 settembre 2011 at 12:15 Lascia un commento

Merluzzo con cipolle e polenta

Ingredienti:

  • 400g merluzzo salato
  • 250g di pelati (io uso i miei che faccio d’estate)
  • 4 cipolle
  • olio extra vergine
  • olio per friggere
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olive nere
  • origano
  • farina
  • sale pepe q.b.

Iniziamo pulendo le cipolle e affettandole finemente. Poniamole in una capace pentola (io uso quella di coccio che per le cotture prolungate è ottima) con l’oilo e facciamo rosolare a fuoco dolce per 10 minuti. Aggiuingiamo il vino e sfumiamo, uniamo i pelati, schiacciamo con una forchetta e copriamo con il coperchio. Continiuamo a cuocere per 30 minuti (la cipolla deve essere ben cotta così rimane più digeribile).

 

Nel frattempo che la cipolla cuoce puliamo il merluzzo (che avremo tenuto a bagno per 4 giorni) dalla pelle e dalle lische. Infariniamo quindi il merluzzo e lo friggiamo in abbondante olio per friggere ben caldo finchè non è dorato. Asciughiamolo su carta assorbente.

 

A questo punto  controlliamo la cottura del sugo, se dovvesse risultare asciutto aggiungiamo un pò d’acqua. Possiamo quindi mettere il merluzzo, fritto e asciugato, nella pentola del sugo.

Aggiungiamo anche le olive nere snocciolate leggermente schiacciate, copriamo e lasciamo insaporire 10 minuti. Trascorso il tempo spegnamo e aggiustiamo di sale, pepe e origano.

 Nel frattempo avremo cotto la polenta, allora impiattiamo un pò di polenta il merluzzo irrorato del suo sugo.

 

10 febbraio 2010 at 21:59 Lascia un commento


Calendario

maggio: 2017
L M M G V S D
« Apr    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Numero di visitatori

  • 1,300,738 visite

Articoli Recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.