Posts tagged ‘calamari’

Calamari e Patate

IMG_3378

  • Ingredienti:
  • 4 calamari freschi
  • 2 patate
  • 1 scalogno,1 spicchio d’aglio
  • s cucchiai di passata di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • Q B sale,olio,pepe,prezzemolo

Tritare finemente lo scalogno  e far soffriggere in una pentola con l’olio e lo spicchio d’aglio.

Pulire e tagliare ad anelli i calamari e a tocchetti le patate

IMG_3363Quando lo scalogno è appassito togliere l’aglio e aggiungere i calamari farli tostare per 3/4 minuti, aggiungere le patate e continuare rimestando per altri 3/4 minuti

IMG_3364Sfumare con il vino , aggiungere la passata di pomodoro, mescolare bene, coprire  e portare a cottura a fuoco dolce per 30 minuti circa

IMG_3373Spegnere il fuoco mettere il prezzemolo tritato regolare di sale, dare un giro di pepe, lasciare riposare qualche minuto e servire

IMG_3380

A piacere potete aggiungere delle fette di pane tostato e dare un giro di olio piccante

IMG_3379

5 novembre 2013 at 12:40 Lascia un commento

Passatina di Ceci al profumo di Mare

IMG_3392

  • Ingredienti:
  • dosi per 4 appetizer
  • 300 g di ceci bolliti
  • 4 moscardini
  • 16 vongole veraci
  • 1 piccola patata
  • 1 scalogno 1 spicchio d’aglio
  • bottarga di muggine
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • QB sale,pepe,olio

IMG_3368In una pentola rosolare lo scalogno tritato con un filo d’olio, aggiungere la patata tagliata piccoli pezzi e far tostare.

Aggiungere i ceci con la loro acqua di cottura regolare di sale cuocere per 20/25 minuti.

IMG_3367Nel frattempo pulire i calamari e tagliarli a rondelle, scaldare una padella con l’olio e l’aglio mettere i calamari e farli rosolare bene ,sfumare con i il vino,salare  e cuocere 10/15 minuti

IMG_3371Prendere i ceci e frullarli

IMG_3372Quando avrete ottenuto una crema passarla al colino in modo da ottenere una crema liscia

Far aprire le vongole con un filo d’olio e bagnare con poco vino bianco, scolare il liquido di cottura passarlo al setaccio per togliere eventuale sabbia e unirlo alla crema di ceci

IMG_3390Impiattare, porre la crema in una fondina  mettere al centro i calamari con il loro sughetto e le vongole, dare una spolverata con la bottarga a piacere dare un giro d’olio piccante, servire subito calda

IMG_3388

1 marzo 2013 at 13:02 2 commenti

Cous-Cous alla Marinara

  • ingredienti:
  • 200g di calamari
  • 2 fette di pesce spada e 2 di salmone
  • 150g di gamberi
  • 300g di cozze
  • 8 pomodorini,2 cucchiai di passata di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • QBsale,pepe,olio,prezzemolo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 250 g di cous-cous precotto

Pulire i  gamberi dal carapace e tagliare a cubetti il pesce spada e il salmone privati della pelle, i calamari puliti tagliarli a rondelle.

In una padella soffriggere lo spicchio d’aglio tritaoi con l’olio, buttarvi i calamari e far tostare per 3/4 minuti.

Bagnare con il vino bianco e lasciare evaporare

Quando il vino sarà evaporato aggiungere i pomodorini tagliati a metà e la salsa di pomodoro, regolare di sale e cuocere per 10 minuti.

Mettere la dadolata di pecse in pentola e rimestare delicatamente, buttarvi dentro anche le cozze, dare un giro di prezzemolo e pepe rimestare coperchiare, aspettare che le cozze si aprano,3/4 minuti circa.

Nel frattempo preparare il cous cous come da confezione.

Scoperchiare , rimestare e controllare che il sugo non sia troppo liquido, altrimenti lasciare ancora qulache minuto a fuoco alto senza coperchio,dare una generosa spolverata di prezzemolo,e un giro d’olio.

Impiattare mettendo al centro il cous cous e guarnire con il pesce preparato e irrorare con il sughetto.

17 luglio 2012 at 11:28 Lascia un commento

Spaghetti ai Frutti di Mare

  • Ingredienti:
  • 320g di spaghetti
  • 1 rete di vongole veraci
  • 20 cozze
  • 200g di calamari
  • 12 gamberi
  • 6 pomodorini
  • 2 spicchi d’aglio prezzemolo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • QB sale,pepe,olio evo

Mettere le vongole in una bacinella piena d’acqua con un pizzico di sale grosso e lasciare per un paio d’ore cambiando più volte l’acqua.

In una padella mettere un filo d’olio lo spicchio d’aglio e del prezzemolo, quando l’olio è caldo buttarvi le vongole e le cozze bagnare con metà del vino coprire e lasciare che i molluschi si aprano. Nel frattempo pulire i calamari e tagliarli a listrelle,togliere il carapace e il filetto nero dai gamberi.

Pulire le vongole e le cozze dal guscio lasciandone qualcuna per guanizione e filtare il liquido in un bicchiere.

In una padella mettere l’olio e l’aglio, per prima cosa mettere i calamari con i pomodorini tagliati a metà,saltare 3 minuti,aggiungere i gamberi,saltare per 2 minuti,aggiungere il restante vino e il prezzemolo tritato, lasciare evaporare il vino a fuoco vivo.

Ora aggiungere le vongole , le cozze sgusciate e il loro liqiudo, far riprendere il bollore e ora il sugo è pronto ad accogliere gli spaghetti.

Buttare gli spaghetti cotti al dente direttamente nella padella e farli saltare per qualche minuto aggiungedo del prezzemolo tritato.

Impiattare  decorare con i molluschi interi e servire.

15 novembre 2011 at 11:02 1 commento

Spaghetti di calamaro spinosi

Ingredienti:

1 calamaro

1 carciofo

1 spicchio d’aglio

QB prezzemolo,sale,pepe,olio

Pulire il calamaro aprire la sacca e tagliare a strisce sottili.

Pulire il caciofo e tagliare a fettine sottili, slatare in padella con metà dell’aglio per 5/8 minuti.

Scaldare una padella antiaderente quanda è ben calda mettere un filo d’olio l’aglio e il calamaro a fuoco vivo saltare per 3/4 minuti spegnere, mettere il prezzemolo salare e pepare.

Adagiare gli spaghetti di calamaro su di un piatto da portata porre sopra i carciofi dare un giro di olio e servire.

9 novembre 2010 at 15:14 Lascia un commento

Piccola zuppetta di pesce

Ovviamente questa non è una vera zuppa di pesce, che richiede lungo tempo per la preparazione oltre che la pulizia dei vari pesci. E’ una zuppetta veloce e di facile preparazione anche per chi con il pesce non ha dimestichezza. E allora via, mettiamoci alla prova! 🙂

Ingredienti:

  • 1 trancio di pesce spada
  • 12 gamberi
  • 6 calamari
  • 250 g di vongole veraci
  • 6 pomodorini
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio e del prezzemolo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 8 fette di pane

Ovviamente il pesce deve essere freschissimo. Prima di tutto puliamo e tagliamo ad anelli i calamari. Togliamo il carapace ai gamberi, tagliamo a pezzi lo spada. Le vongole le avremo già messe a spurgare in acqua e sale per un paio d’ore.

In una padella cuociamo i calamari per 10-15 minuti a fuoco vivace con un filo d’olio. In una larga padella mettiamo l’olio, l’aglio e aggiungiamo lo spada. Dopo averlo rosolato da entrambi i lati mettiamo anche i gamberi, i pomodorini tagliati a metà e i calamrai precedentemente scottati. Sfumiamo con il vino e continuiamo a  cuocere per 10 minuti. Nel frattempo nel pentolino dove abbiamo scottato i calamari cuociamo la passata per una decina di minuti. A questo punto nella padella grande aggiungiamo le vongole, la passata di pomodoro e a fuoco vivo  con il coperchio facciamo aprire le vongole. Scopriamo e se risulatasse troppo liquido facciamo rapprendere a fuoco alto. Quindi spegnamo, aggiustiamo di sale e pepe e spolverizziamo con abbondante prezzemolo. Tostiamo delle fette di pane, meglio se del giorno prima, e strofiniamole con dell’aglio. Ora possiamo impiattare. Facciamo attenzione che tutti i commensali abbiano i vari pesci poi guarniamo con il pane, il prezzemolo e un giro d’olio evo, o se vogliamo piccante. Portiamo in tavola. Sono sicura che 2 fette di pane a testa non bastarenno perchè il buono della zuppa ovviamente è il sughetto. 🙂

 

 

18 maggio 2010 at 12:16 Lascia un commento

Quando gli scampi incontrano i molluschi

Ingredienti:

  • 8 scampi
  • 16 gamberi
  • 200g di calamari
  • 1 polipo
  • 2 peperoni in peperlizzia
  • olive nere snocciolate
  • limoni
  • prezzemolo
  • olio evo
  • sale e pepe q.b.

Cominciamo cuocendo il polipo: lo mettiamo in una pentola con acqua bollente alla quale avremo aggiunto 2 cucchiai di aceto, dei grani di pepe, sale e un tappo di sughero (alcuni dicono che non serve a nulla ma io lo faccio sempre e il mio polipo è bello tenero quindi perchè smettere :)). Portiamo a cottura in circa 20/30 minuti, dipende dalla grandezza del polipo.

Puliamo i calamari e tagliamoli a rondelle, li buttiamo in una pentola a bollore dell’acqua salata, per pochi minuti. Da quando riprende il bollore 3/4 minuti sono sufficienti e possiamo scolare.Puliamo i gamberi e gli scampi dal carapace e bolliamo anche loro per pochi minuti come coi calamari. Mi raccomando cuocete ogni tipo di pesce singolarmente e non tutti insieme. Io uso sempre la stessa pentola basta scolarli con una schiumarola e continuare con gli altri.

Prendiamo il polipo bollito, puliamolo della pelle sovrastante e tagliamolo a rondelle. Mettiamo in una terrina e aggiungiamo tutti gli altri pesci al di fuori degli scampi. Spruzziamo con 1 limone spremuto, giriamo bene e lasciamo riposare per 1/2 ora o più (non saltate questo passagio perchè e importante per la riuscita del piatto). A questo punto mettiamo i peperoni tagliati, le olive, il prezzemolo tritato e irroriamo con l’olio. Aggiustiamo di sale se necessario, mettiamo in un piatto di portata e appogiamo sopra gli scampi, quindi serviamo. Consiglio di lasciare la preparazione ad insaporire ancora un pò prima di servirla così tutti i pesci faranno conoscenza fra loro e saranno più armoniosi e ben legati fra loro.

30 marzo 2010 at 08:35 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Calendario

giugno: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Numero di visitatori

  • 1,310,032 visite

Articoli Recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.