Posts tagged ‘basilico’

Cocottine di melanzane

Ingrdienti:

  • 1 melanzana
  • passata di pomodoro
  • 1 mozzarella
  • parmigiano
  • basilico, aglio, olio evo
  • pasta tipo penne piccole

Mettere a cuocere il pomodoro con uno spicchio d’aglio e dell’olio. Nel frattempo tagliamo la melanzana a fette sottili. In una padella antiaderente ben calda cuocere le melanzane da entrambi i lati ungendole leggermente. Se poi volete farle più gustose, anche se più pesanti, potete usare le melanzane fritte. Cuocere la pasta e scolarla al dente, metterla in una capiente ciotola e lasciare raffreddare. Lasciare raffreddare anche il pomodoro che a questo punto sarà cotto.

Ora che abbiamo tutti gli ingredienti pronti possiamo cominciare a comporre le cocottine. Alla pasta aggiugiamo il pomodoro, non tutto però, teniamone da parte un pò che servirà come guarnizione del piatto. Aggiungiamo anche la mozzarella tagliata a dadini, il parmigiano grattugiato e abbondante basilico tritato. Ora prendiamo le cocottine, vanno benissimo quelle di alluminio usa e getta, e adagiamo le melanzane a croce. Poniamo la pasta fino a riempire e chiudiamo ripiengando sulla pasta le parti eccedenti di melenzana. Cospargere con il parmigiano e infornare a 180° per 15-20 minuti.

Sforniamo le coccotine e lasciamole riposare per qualche minuto. Su un piatto stendiamo un velo di pomodoro con un cucchiaio quindi capovolgiamo la cocottina adagiandola sul pomodoro. Spolveriamo con del parmigiano e serviamo caldo. Come tutte le paste al forno però, se lasciata raffreddare nel suo contenitore, è ottima anche il giorno dopo riscaldata, quasi può buona che appena fatta. 🙂 

Annunci

7 maggio 2010 at 22:23 Lascia un commento

Spaghettoni alle melanzane e ricotta salata

Ingredienti:

  • 320g di spaghettoni
  • 1 melanzana
  • 8 pomodorini
  • basilico
  • aglio
  • ricotta salata
  • pecorino

Cominciamo tagliando la melanzana a piccoli pezzi, scaldiamo una padella antiaderente con dell’olio e cuociamo le melanzane fino a che non risultano croccanti. Solo a questo punto saliamo, se lo facessimo prima le melanzane diventerebbero molli e rilascerebbero tutto l’acqua all’interno.

Togliamo le melanzane cotte e aggiungiamo nella padella i pomodorini tagliati e privati dei semi. Facciamo saltare per alcuni minuti con uno spicchio d’aglio. Aggiungiamo di nuovo le melanzane nella padella e lasciamole insaporire con i pomodorini. Nel frattempo avremo bollito gli spaghetti, quando questi sono al dente li trasferiamo nella padella e aggiungiamo abbondante basilico, il pecorino e saltiamo fino a che non sarà tutto amalgamato bene. Impiattiamo e spolveriziamo con della ricotta dura e olio piccante a piacere. Una ricetta veloce ma dal risultato davvero ottimo. 🙂

14 aprile 2010 at 16:34 2 commenti

Pizza in teglia con lievito madre

Ingredienti:

  • 100 g di pasta madre
  • 100 g di farina manitoba
  • 200 g di farina 00
  • 1 cucchiaio di malto
  • 1 cucchiaino di sale
  • acqua q.b.

per condire:

  • salsa di pomodoro
  • mozzarella
  • basilico
  • acciughe

Cominciamo con la pm: và rinfrescata la sera precedente e poi il giorno stesso per 3 volte a distanza di 4 ore. Dall’ultimo rinfresco teniamo 100 g di pasta madre. Facciamo la solita palla con i 100 g di  pm e 100g farina manitoba (se non avete la pasta madre potete seguire la stessa ricetta usando al posto della pm un bustina o cubetto di lievito). Lasciamo riposare per 3 ore, riprendiamo il composto ed aggiungiamo la restante farina, il malto, il sale e acqua fino a formare un impasto liscio e omogeneo ma non troppo duro. Lasciamo riposare 8/10 ore o tutta la notte, l’impasto comunque deve radoppiare di volume.

A questo punto riprendiamo il nostro impasto e lo sgonfiamo con le dita, lavoriamo poco e lo mettiamo in una teglia unta d’olio.

Dopo 1 ora cospargiamo la pizza di pomodoro che precedentemente avremo condito con il sale e l’olio, lasciamo riposare ancora 1 ora e ora inforniamo a 250°. Dopo 10 minuti aggiungiamo la mozzarella, il basilico, le acciughe e riponiamo in forno per altri 10 minuti o finchè risulta bella dorata.

Sforniamo lasciamo riposare qualche minuto e gustiamo.

 

11 febbraio 2010 at 16:37 Lascia un commento

Articoli più recenti


Calendario

giugno: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Numero di visitatori

  • 1.488.383 visite

Articoli Recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.