Posts tagged ‘alici’

Alici Marinate

  • Ingredienti:
  • 

  • 20 alici fresche
  • 2 limoni
  • 2 cucchiai di aceto
  • QB sale olio evo

Pulire bene le alici privarle della testa e della lisca, sciaccuare sotto l’acqua corrente.

Spremere i limoni e unire l’aceto, disporre le alici in una pirofila salre e cospargere con l’intingolo di limone fare un’altro strato e proseguire sino ad esaurimento coprire bene con il liquido, porre in frigorifero per 3/4 ore.

Scolare le alici dal liquido e porre nuovamente nella terrina facendo degli strati e irrorando con l’olio,lasciare riposare 1/2 ore e gustare si possono conservare un paio di giorni in frigorifero.

15 febbraio 2011 at 10:29 Lascia un commento

Peperoni in bagna cauda

Ingredienti:

  • 2 peperoni
  • 2 spicchi d’aglio
  • 10 alici sottosale
  • olio extra vergine d’oliva
  • 1 pezzetto di burro
  • 1 bicchiere di latte

Facciamo abbrustolire i peperoni nel forno con la funzione grill, una volta che sono belli scuri li mettiamo in un sachetto di carta (quello del pane) e li lasciamo raffreddare.

Nel frattempo mettiamo l’aglio in un pentolino con il latte e lasciamo cuocere per 15/20 minuti o finchè è tenero. Questo trucchetto permette di rendere l’aglio più digeribile e di toglire il sapore troppo forte dell’aglio.

In un pentolino mettiamo le acciughe pulite e tritate con l’aglio cotto e cuociamo a fuoco bassissimo. Continuiamo versando a filo l’olio e schiacciando in continuazione con un cucchiaio fino a che non si saranno disfatte. Se dopo 20 minuti non si sono disfatte bene (o non siete soddisfatti) potete passarle in un tritatutto. Sul fuoco portare ed ebolizione quindi spegnere ed incorporare il burro.

Pulite i peperoni dalla pelle e dai semi, tagliateli in falde e, dopo averli adagiati su un piatto, cospargeteli con la bagna cauda. Si può servire sia calda che fredda (io la preferisco calda) e oltre ai peperoni potete accompagnarla con altra vedura cruda da intingere tipo pinzimonio: carote, finocchio, sedano o tutto ciò che più vi piace.

23 febbraio 2010 at 23:20 Lascia un commento

Bocconcini di alici

Ingredienti:

  • 20 alici fresche
  • 2 alici sott’olio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 10 mandorle sgusciate
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 1 fetta di pancarrè
  • olio e pepe qb
  • una manciata di pane grattuggiato

Pulire le alici della testa e della lisca, sciacquarle bene e ascigarle. Inserire in un mixer le alici sott’olio, le mandorle, l’aglio sbucciato, il prezzemolo tritato e il pancarrè privato della crosta. Frullare con un goccio d’olio fino ad ottenere un composto asciutto e morbido, quindi aggiustare di sale e pepe.

Disporre le alici aperte su di un tagliere e mettervi sopra una piccola quantità di impasto, quindi avvolgere fino ad ottenere dei rotolini. Appogiare i rotolini su una teglia leggermente unta d’oilo e cospargerli con un pò di pane grattugiato.

A questo punto inserire la teglia con le alici nel forno, precedentemente portato a temperatura 180°, e accendere la modalità grill. Lasciarli cuocere per qualche minuto controllandoli spesso per evitare che si secchino troppo  o brucino.

Prendiamo quindi un piatto di portata che copriamo con dell’inasalitina novella, adagiamo i rotolini di alici, saliamo leggermente, aggiungiamo qualche goccia di limone, un giro d’olio e…… perfetto! Ci siamo, possiamo portare in tavola. Potete servirli come spizziosissimi antipasti oppure a piacere per arrichire il piatto potete agiungere qualche gambero appena scottato e servirli come secondo!

28 gennaio 2010 at 16:13 2 commenti

Spaghetti alici, peperoni e bottarga

Ingredienti per 4 persone :

  • 320 g di spaghetti
  • 30 alici fresche
  • 1 peperone
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 4 cucchiai di colatura d’alici
  • peperoncino, sale e olio qb
  • 4 cucchiai di bottarga grattuggiata

In una padella mettere aglio, olio e peperoncino e scaldare bene. Aggiungere il peperone tagliato a piccoli cubetti e aspettare 5 minuti. A questo punto versare 4 cucchiai di colatura d’alice e sfumare .

Colare gli spaghetti al dente e versarli direttamente nella pentola con il condimento. Mettere sopra le alici ancora crude e fare saltare a fuoco vivo per alcuni minuti. Quindi spegnere il fuoco, aggiungere il prezzemolo e impiattare. A questo punto cospargere con la bottarga e un filo d’olio.

Suggerimenti: la bottarga deve essere di muggine; se non trovate la colatura d’alici (io l’ho comprata allo “slow fish” di Genova) potete sostituirla con 4 alici sott’olio.

 

Ti potrebbe anche interessare:

27 gennaio 2010 at 21:28 Lascia un commento


Calendario

agosto: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Numero di visitatori

  • 1,323,944 visite

Articoli Recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.