Tagliatelle ripiene con ragù di Quaglia la sua Coscetta e riduzione al Porto

21 febbraio 2012 at 10:49 2 commenti


D i questa fantastica ricetta non ho le foto passo passo, perchè ero talmente concentrata e non sapevo il risultato essendo il  primo esperimento.

Ma ho deciso di postare comunque la foto finale perchè il risulatato è stato davvero straordinario, un ripieno delicato la coscetta croccante e la riduzione un esplosione di sapore,vi garantisco provate.

    • Ingredienti:
    • Per le tagliatelle ripiene

 

  • 300g di pasta fresca per ravioli

 

  • 150g di stracchino
  • 80  g di mascarpone
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • Qualche foglia di maggiorana
  • Per il ragù di Qualglia
  • 2 quaglie
  • Sedano, carot,a cipolla
  • Qb sale,pepe,olio,burro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco,porto

Cominciare dissosando le quaglie tenere da parte  il petto e le cosce, in una pentola mettere l’olio le carcasse delle quaglie e far tostare bene, aggiungere le verdure tagliate grossolanamente, sfumare con il porto, coprire con del brodo o acqua calda e cuocere per 30/40 minuti.

Preparare il ripieno delle tagliatelle mescolando i formaggi aggiungendo la maggiorana taglizzata un giro di pepe, metttere in un sacca da pasticciere e porre in frigorifero.

Stendere la sfoglia sottilmente,ad un’altezza di circa 3/4 cm adagiare una piccola astriscia di ripieno, coprire con altra sfoglia, premere bene i lati per far uscire l’aria e confezzionare così le tagliatelle.

Ora passiamo al ragù, in una padella mettere una noce di burro ed un filo d’olio,lo spicchio d’aglio (che poi elimenrete) e far saltare il petto di quaglia tagliato a piccoli dadini, sfumare con il vino bianco regolare di sale e pepe e portare acottura 15/20 minuti.

In una padella antiaderente cuocere con un filo d’olio le cosce sino a che non siano belle croccanti, tenere in caldo.

 Torniamo alla riduzione,passare il tutto al setaccio riporre in un pentolino e facciamo ridurre sino  a che non risulti una salsa densa.

Cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata,scolare direttamente nella padella con il ragù di quaglia e saltare alcquni minuti, impiattare disporre la coscia sopra ed irrorare con il ristretto, a piacere dare un giro di parmigiano. Provate e fatemi sapere a me ed ai miei commensali, sono piaciute molto.

Entry filed under: Primi piatti, Uncategorized. Tags: , , , , , , , .

Risotto ai Calamaretti con ristretto al Nero Finger-Food Polpettine di Alici

2 commenti Add your own

  • 1. francesco  |  27 maggio 2012 alle 12:23

    ma il ripieno quando lo metti?

    Rispondi
    • 2. lalloz  |  29 maggio 2012 alle 08:26

      Quando stendo la sfoglia e farcisco come dei ravioli ma invece facendoli lunghi sembrano tagliatelle.
      Ciao e grazie della visita

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Calendario

febbraio: 2012
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829  

Numero di visitatori

  • 1,311,047 visite

Articoli Recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: