Archive for settembre, 2011

Conchiglioni al Pesto su vellutata di Parmigiano

  • Ingredienti:
  • 12 conchiglioni da farcire
  • 150g di pesto io fatto da me
  • 150g di ricotta vaccina
  •  QB parmigiano e pecorino grattuggiati
  • QB latte
  • 200g di besciamella fatta da me (anzi mia figlia)

In una ciotola riunire la ricotta settaciata,il pesto due cucchiai di parmigiano e di pecorino e due cucchiai di besciamella (la besciamella deve essere densa).

Nel frattempo avrete cotto i conchiglioni al dente e li avrete fatti raffredare su di un cannovaccio.

Trasferire il composto in una tasca da pasticciere, ma se non l’avete potete usare un cucchiaio,e riempite tutti i conchiglioni.

In una pirofila versare un velo di besciamella e porvi i conchiglioni farciti, dare una spolverata di parmigiano e infornare a 160° per 20/25 minuti, poi vi regoleretevi voi con il vostro forno, dovrà formarsi una leggere crosticina, ma non seccare.

Nel frattempo che i conchiglioni cuocciono, preparare la vellutata.

Porre il pentolino con la besciamellla su fuoco dolce ed aggiungere il latte per far così diventare la salsa più fluida, aggiungere 4/5 cucchiai di parmigiano un giro di pepe e mescolare , ripeto dovrete ottenere una vellutata liscia ed omogenea, e morbida.

Sfornare i conchiglioni,prendere un piatto di portata e versare a specchio la vellutata, adagiare i conchiglioni sopra e servire subito caldi e fumanti.

27 settembre 2011 at 11:02 Lascia un commento

Salmone al vapore

  • Ingredienti:
  • 2 tranci di salmone fresco
  • 2 foglie di lattuga
  • cestello in bambù

Portare a bollore una pentola con l’acqua, porre le foglie di lattuga nel cestello e disporvi sopra il salmone.

Coprire con il coperchio e mettere sulla pentola,abbassare la fiamma tenendo sempre conto che l’acqua deve sobbollire,lasciare cuocere 20 minuti.

Tolgiere il cestello dalla pentola e aprirlo, lasciare evaporare un attimo e poi servirlo, io l’ho accompagnato con una salsina allo yogurt, ma potete gustarlo semplicemente con un pò di sale e un filo d’olio.

 

21 settembre 2011 at 13:54 Lascia un commento

Sugo alla Genovese

Si chiama sugo alla genovese, ma non è una ricetta genovese, ma un piatto tipico della domenica del sud italia.

  • Ingredienti:
  • un pezzo di carne di manzo per straccotti
  • 5 cipolle dorate grandi
  • 1 carota
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • QB sale,pepe,olio evo
  • 400g di pasta io ho usato i miei fusilli

Mettere a rosolare la carne con l’olio in un tegame preferibilmente di terracotta, nel frattempo tagliare finemente le cipolle.

Quando la carne è ben rosolata su tutti i lati, aggiungere le cipolle e la carota, far appassire la cipolla a fuoco basso, ci vorranno circa 20 minuti.

Ora bagnate con il vino regolate di sale un giro di pepe, coprite e lasciare cuocere sempre a fuoco basso per 1 ora e mezza, o forse più, la cipolla si deve disfare.

Quocere la pasta e scolarla direttamente in una padella dove avrete messo un pò di sugo,mantecare con il parmigiano, impiattare mettere sopra un cucchiaio di sugo e servire.

Tagliare a fette la carne e cospargere un pò di sugo, serevire assieme alla pasta o come seconda portata.

20 settembre 2011 at 12:15 Lascia un commento

Fusilli fatti in Casa

  • Ingredienti:
  • 500 g di farina di semola di grano duro
  • Acqua,sale
  • una confezzione di spiedini di legno

Disporre su di una spianatoia la farina ed aggiungere l’acqua tiepida,impastare bene sino ad ottenere una palla,  molto soda, perciò se vi risultasse troppo morbida aggiungere farina. Lasciare riposare per una mezz’ora coperta con pellicola.

prendere una porzione di impasto e cominciare a stendere, come vedete nella foto l’impasto risulta molto asciutto ed irregolare.

Non vi spaventate è giusto che sia così,piegare l’impasto in due e ripassare alla macchinetta, ripetere piu volte.

Dopo diversi passaggi vedrete che otterrete una bella sfoglia liscia.

Ora tagliare della strisioline di 1/2 cm

Prendere uno spiedino di legno ed arrotolare la striscia sovrapponendola leggermente.

Lasciare asciugare i fusilli sugli spiedini, e poi sfilare delicatamente.

Cuocere in abbondante acqua salata e condire a piacere.

13 settembre 2011 at 11:28 2 commenti

Spaghetti con le Cicale

Questo è un primo piatto di pesce veloce, richiede solo pazzienza nel pulire le cicale,molto gustoso e saporito.

  • Ingredienti:
  • per 1 persona
  • 80 g di spaghetti
  • 8 cicale
  • 4 pomodorini
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • QB sale,pepe,olio evo

Mettere a bollire una pentola nella quale cuocerete gli spaghetti, a bollore buttare le cicale e cuocere per 3/4 minuti, scolare.

Con una forbice tagliare la testa e lungo le i due fianchi, aprire le due parti a libro e con un cucchiaio prelevare la polpa.

 in una padella soffriggere l’aglio con l’olio e i gambi cel prezzemolo, buttare i pomodorini ridotti a piccoli quadratini e saltare per 2/3 minuti, aggiungere ora la polpa delle cicale regolare di sale e pepe, dare una spolverata di prezzemolo tritato.

Scolare gli spaghetti cotti al dente direttamente nella padella e far saltare per qualche minuto, cospargendo con del prezzemolo ed un giro d’olio.

Impiattare guarnendo con una cicala che avevamo tenuto da parte, servire subito caldo.

13 settembre 2011 at 10:40 Lascia un commento

Un Fiore di Focaccia

  • Ingredienti:
  • 200g di farina00
  • 200g di farina manitoba
  • 1 bustina di lievito secco o un cubetto fresco
  • 200 cc di latte
  • un cucchiaino di sale
  • QB di acqua
  • Per farcire:
  • 10 fiori con la sua zucchina attacata
  • Parmigiano, olio evo
  • Basilico

Preparare l’impasto disponendo sula spianatoia le due farine,il lievito, e aggiungere il latte tiepido cominciare a impastare, dopo una prima mescolata aggiungere il sale,e quanta acqua serve ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo, lasciare lievitare in una ciotola cperta con pellicola per 2/3 ore, deve raddoppiare di volume.

Staccare i fiori dalle zucchine e tagliatle a piccoli pezzi, farle saltare in una padella con un filo d’olio, salre e  lasciare raffreddare.

Pulire i fiori aprirli a libro e privarli del picciolo interno,sciaccuarli e tamponarli con carta assorbente.

Prendere l’impasto ben lievitato  e porlo in una teglia precedentemnte unta stenderlo bene con le mani, adagiare le zucchine premendo leggermente con le mani in modo che entrini nell’impasto, cospargere con il parmigiano.

Ora disporre i fiori in modo circolare, io ho usato una teglia tonda, sovrapponendoli leggermente.

Terminato con i fiori spolverare con abbondante parmigiano , il basilico e dare un giro d’olio,  lasciare riposare in luogo riparato da correnti d’aria  per un’ora circa.

Portare il forno a 200° con un pentolino d’acqua al suo interno, porre la focaccia e cuocere per 10 minuti, togliere il pentolino abbasssare a 180° e terminare la cottura ,altri 20 minuti circa , na come sapete dipende dal vostro forno,

Sfornare la focaccia lasciarla riposare 10 minuti prima di porzionarla e servirla.

6 settembre 2011 at 09:28 Lascia un commento


Calendario

settembre: 2011
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Numero di visitatori

  • 1.535.799 visite

Articoli recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.