Archive for dicembre, 2010

Barchette di Patate Speck e Brie

  • Ingredienti;
  • 3 patate
  • 100g di speck
  • 100g di brie
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • QB pepe, olio

 Prendere le patate possibilmente della stessa grandezza pelarle tagliarle a metà e cuocere a vapore per 15 minuti, devono rimanere a metà cottura, lasciare raffreddare. Con uno scavino o un cucchiaino estrrare la polpa centrale a formare una barchetta.

Nel frattempo che le patate cuociono, preparare il ripieno tagliare a cubetti il brie e lo speck amalgamare in una ciotola aggiungendo il parmigiano.

Riempire le patate con il composto premendo leggermente facendo attenzione a non romperle, porre su di una teglia con carta forno leggermente unta. Cospargere con il parmigiano una grattata di pepe un giro d’olio ed infornare a 180° per 15/20 minuti.

Far tostare una fetta di speck infilata su di uno stecchino e guarnire la barchetta, servire calde.

Annunci

30 dicembre 2010 at 16:15 Lascia un commento

Anolini di Cappone nel suo Brodo

Tipico piatto delle festa i ravioli in brodo di cappone, ma il cappone bollito di solito a casa mia non viene mangiato volentieri. Allora perchè non fare il classico brodo di cappone ma usando lo stesso per il ripieno, buono saporito da rifare.

Ingredienti:

  • 500 g di pasta per ravioli
  • 1 cappone,ossa per brodo, biancostato
  • sedano,carota,cipolla
  • 1 salsiccia
  • 4/5 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • noce moscata

Per prima cosa il giorno prima che abbiamo intenzione di preparare gli anolini, dobbiamo fare il brodo.

Mettere a bollire abbondante acqua porvi dentro il cappone,l’osso e il biancostato, tutte le verdure, salare e cuocere a fuoco lento per 1 ora e mezza, schiumare di tanti in tanto. mettere la pentola in balcone tutta la notte.

Il giorno succesivo noteremo sulla superficie una patina giallastra, bene con una sciumarola la togliamo così oteniamo un brodo sgrassato, perciò più leggero ma comuncque saporito.

Prendere il petto del cappone  e rosolarlo in una padella con un filo d’olio e la salsiccia spellata.

Passare tutto al tritacarne, aggiungere l’uovo il parmigiano e una bella grattata di noce moscata, 1/2 cucchiai di brodo ed amalgamare bene lasciare riposare.

Nel frattempo prepariamo la sfoglia per confezzionare gli anolini.

Tiriamo la sfoglia sottile e metiamo una nocina di ripieno copriamo con altra sfoglia premiamo lungo i lati per far uscire l’aria.

Con l’apposito attrezzo formiamo i nostri anolini, sino ad esaurire tutti gli ingredienti.

Lasciamo asciugare su di un vassoio infarinato.

Portiamo a bollore il brodo e cuociamo gli anolini, per 3/4 minuti. Serviamo caldi e fumanti con una spolverata di parmigiano.

29 dicembre 2010 at 14:13 Lascia un commento

Linguine alle Vongole Veraci

  • Ingredienti:
  • 360g di linguine
  • 1 rete di vongole veraci
  • 10 pomodorini
  • 1 spicchio d’aglio,peperoncino
  • prezzemolo,olio sale pepe
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • Mettere le vongole a spurgare per almeno1 ora in acqua e sale.

In una padella versare 1 cucchiaio d’olio i gambi del prezemolo mettere le vongole ben sciacquate e il vino coprire e fare aprire.

Togliere le vongole dal guscio e tenere qulche intera per guarnire, filtrare il sugo che hanno rilasciato.

In una padella scaldare l’olio con lo spicchio d’aglio tritato e a piacere il peperoncino, far saltare alcuni minuti i pomodorini tagliati a metà.

Quando i pomodorini sono leggermente appassiti aggiungere il liquido,lasciare scaldare.

Mettere nella padella le vongole sgusciate il prezzemolo e i gusci.

Nel frattempo avrete cotto le linguine che verserete direttamente nella padella fate saltare alcuni minuti, versando a filo un cucchiaio di olio e un giro di pepe.

Impiattate le liguine gurnite con i gusci una spolverizzata di prezzemolo e gustate.

29 dicembre 2010 at 11:59 Lascia un commento

I Passatelli

 

Per ottenere dei buoni passatelli è indispensabile avere il pane ferrarese e del buon parmigiano.

  • Ingredienti:
  • 1 ferrarese secco 
  • 200g di parmigiano grattugiato
  • 2 uova grandi
  • noce moscata
  •  QB brodo di carne

Frullare il pane e poi passarlo ad un setaccio per togliere i pezzi che sono rimasti più grossolani.

Dobbiamo ottenere 200g di pane grattugiato cioè pari dosi con il formaggio.

In una ciotola sbattere le uova con una bella grattata di noce moscata aggiungere man mano il pane ed il formaggio impastare e fare una palla coprire con pellicola porre in frigorifero per almeno mezz’ora.

Io per comodità visto che l’impasto è abbastanza duro uso il tritacarne elettrico, ma solitamente si usa lo schiaccia patate.

Passare tutto il composto e adagiarlo su carta forno.

Portare a ebbolizzione il brodo di carne tuffare i passatelli coprire e a ripresa del  bollore quando sono saliti a galla spegnere ed impiattare. Gustare caldi e fumanti con una spolverata di parmigiano a piacere.

28 dicembre 2010 at 12:43 Lascia un commento

Torta Gastronomica di Mare

  •  Ingredienti:
  • 2 confezzioni di pane per trammezini
  • 250g di salmone affumicato
  • 250g di gamberetti (anche surgelati)
  • 2 barattolini di uova di lombo
  • 2 di uova di salmone
  • creme fraiche, maionese, ketchup brandy
  • carciofini sott’olio

Bollire i gamberi e lasciarli raffreddare, nel frattempo preparare la salsa. Mescolare 5 cucchiai di maionese con 1 cucchiaio di ketchup e 1 cucchiaino di brandy. Aggiungere i gamberi alla salsa.

Prendere una teglia e foderarla con la pellicola, adagiare il pane e premere leggermente in modo da far aderire, cospargere di creme fraiche e fare uno strato di salmone, porre nuovamente il pane e cospargere con i gamberetti,ripetere con il pane creme fraiche e uova di lombo, terminare con il pane, premere leggermente e porre in frigorifero.

Tirare fuori dal frigorifero la torta e sformarla su di un piatto di portata spennellare con creme fraiche e guarnire con salmone ai lati e uova di salmone sopra insieme a dei carciofini.

Questa torta è ottima servita come aperitivo o per iniziare una cene a base di pesce.Potete prepararla in anticipo e tirarla fuori dal frigorifero 10 minuti prima di servirla

28 dicembre 2010 at 10:28 Lascia un commento

Omellet Fontina e Tartufo Nero

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 60g di fontina
  • parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di latte
  • QB sale pepe burro
  • Tartufo nero

In una ciotola sbattere le uova con il parmigiano sale e pepe, latte  e un pò di tartufo sminuzzato.

In ua padella antiaderente mettere un pezzetto di burro sciogliere e versare il composto di uova, aiutandosi con una paletta cospargere bene su tutta la padella far cuocere alcuni minuti.

Quando l’omellet è ancora morbida porre al centro la fontina grattugiata a fori larghi e il tartufo a lamelle.

Chiudere portando prima un lato e poi l’altro al centro coprire e lasciare ancora 2 minuti. Ricordate che l’omellet deve rimanere morbida e non troppo cotta se no risulta dura come una frittata e non bavosa come deve essere un omellet.

Servire subita calda e fumante completando con altro tartufo.

15 dicembre 2010 at 10:46 Lascia un commento

Ravioli di Brasato con il suo Sugo

  • Ingredienti.
  • 2 fette di brasato con il suo sugo (io non prepararo appositamente il brasato per fare i ravioli ma quando lo faccio ne tengo alcune fette da parte apposta per poi fare i ravioli)
  • 1 uovo, parmigiano grattugiato
  • 500g di sfoglia all’uovo
  • burro

Tritare il brasato con 3 cucchiai del suo sugo, amalgamare con un’uovo e 3 cucchiai di parmigiano. Se risutasse troppo morbido aggiungere un pò di pane grattugiato.

Stendere la sfolgia sottile adagiare su di uno stampo per ravioli e porre all’interno una piccola noce di ripieno coprire con un’altra sfoglia e sigillare con un mattarello, ripetere sino ad esaurimento degli ingerdienti.Potete confezzionare i ravioli anche singolarmente.

Portare ad ebbolizione abbondante acqua salata e cuocere i ravioli,per pochi minuti.

Nell frattempo in una padella mettere 4/5 cucchiai di sugo di brasato un pezzetto di burro e scolare nella padella i ravioli fare saltare alcuni minuti per insaporirli bene e impiattare, una spolverata di parmigiano a piacere.

15 dicembre 2010 at 10:23 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Calendario

dicembre: 2010
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Numero di visitatori

  • 1.501.599 visite

Articoli recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.