Archive for 17 giugno 2010

Orzo nell’orto con pesto

Ingredienti:

  • 250g di orzo perlato
  • 2 carote
  • 1 porro
  • 1 patata
  • 20 fagiolini
  • 1 costa di sedano
  • 1/2 cipolla
  • 4 cucchiai di pesto
  • parmigiano
  • 1 fetta spessa di prosciutto crudo

In una pentola far soffriggere il porro tagliato finemente con il prosciutto tagliato a dadini. Nel frattempo tagliare a dadini fini la cipolla, la carota, la patata e a rondelle i fagiolini. Unire tutte le verdure a dadini al soffritto e rosolare. Sciacquare l’orzo sotto l’acqua corrente e unire al resto quindi far tostare e ricoprire d’acqua.

Portare a cottura per circa 40 minuti. Salare, spegnere e lasciare intiepidire. Unire il pesto e il parmigiano grattugiato infine mescolare bene e servire tiepido. A piacere potete dare un giro d’olio evo o piccante. Avrete così ottenuto una minestra fresca e gustosa in primavera o servita calda fumante d’inverno.

17 giugno 2010 at 15:11 Lascia un commento

E se…. le melanzane diventassero un raviolo?

Questa ricetta credo non esista da nessuna parte o perlomeno a me non è mai capitato di vederla.Visto che sia io che la mia famiglia siamo appassionati di melanzane cerco sempre nuove ricette e, appunto l’altro giorno, ho pensato e provato questa: buona, sfizziosa e divertente. 🙂

Ingredienti:

Qua viene il bello: ci vuole una melanzana ma quando la tagliate dovete accertarvi che non contaenga alcun buco o semi se no addio ricetta. Quindi magari compratene più di una nel caso vi riservino sorprese per poter riprovare con un’altra.

  • 1 melanzana grande e soda
  • 100g di ricotta di pecora
  • 50g di mozzarella di bufala
  • 250 g di pomodoro (preferibilmente fresco)
  • basilico, pecorino, aglio
  • olio per friggere

Prendere la melanzana e tagliarla a fettine sottili, salare e lasciare spurgare per 15/20 minuti. Nel frattempo preparare la farcia: settacciare la ricotta e tagliare a piccoli pezzetti la mozzarella, mescolare tutto con il basilico tritato e pepe. Asciugare le melanzane con dellos cottex, porre una noce di ripieno al centro della fetta di melanzana, spennellare con l’uovo sbatutto i contorni quindi richiudere e premere bene con le mani per far aderire i due lembi, procedere fino a esaurimento degli ingedienti.

Preparare il sugo: mettere uno spicchio d’aglio a soffriggere nell’olio, versare la passata di pomodoro, salare e portare a cottura. Scaldare abbondante olio per friggere, passare leggermente i ravioli nella farina e friggerli. Scolare su carta assorbente. Prendere un piatto di portata e mettere un cucchiaio di salsa di pomodoro quindi dagiare sopra i ravioli. Spolverare con una gratatta di pecorino, del basilico e servire. Possosno essere serviti sia come antipasto servendone 2 o 3 oppure come primo piatto aumentando le porzioni. Comunque sia un piatto insolito che stupirà di sicuro i vostri ospiti o famigliari. 🙂

17 giugno 2010 at 14:13 6 commenti

Risotto Primavera

Ingredienti:

  • 350g di riso carnaroli
  • 100g di prosciutto cotto
  • 1 ciuffo di rucola e 1 di basilico
  • 1 porro
  • burro
  • parmigiano
  • brodo vegetale qb
  • 1/2 bicchiere di vini bianco

Tagliare il porro finemente e rosolare in padella con un filo d’olio, mettere il riso e lasciarlo tostare. Sfumare con il vino e portare a cottura con il brodo caldo.

Nel frattempo pulire e lavare il basilico e la rucola, mettere in un frullatore con un cubetto di ghiaccio, un filo d’olio e frullare bene fino ad ottenere una crema (il ghiaccio serve a far si che le erbe non anneriscano e rimangano di un bel verde vivo).

In un padellino soffrigiamo il prosciutto tagliato a piccoli pezzeti con un pezzetto di burro fino a che non sarà croccante.

A cottura al dente del riso spegniamo e aggiungiamo il pesto, il burro e mantechiamo bene.  Mettiamo anche il parmigiano e continuiamo a mescolare, copriamo con un coperchio e lasciamo riposare 2 minuti.

Porzoniare il riso in ogni piatto quindi guarnire con il prosciutto, scolato dall’eventuale liqiudo di cottura, e servire.

17 giugno 2010 at 14:02 Lascia un commento


Calendario

giugno: 2010
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Numero di visitatori

  • 1.541.946 visite

Articoli recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.