Archive for 19 marzo 2010

Cosciotto d’agnello al forno

Prendere il cosciotto e metterlo in una teglia da forno, cospargere con salvia, rosmarino, aglio, sale, pepe in grani, bacche di ginepro e mirto. Massagiarlo bene per far penetrare tutti i profumi, mettetere in forno a 180° e lasciate che si rosoli 10/15 minuti. Bagnate con 1 bicchiere di vino bianco e lasciate che evapori, abbassate a 150° e aggiungete le patate tagliate a tocchetti. Fare cuocere per 30 minuti, bagnate all’occorenza con dell’acqua perchè non si asciugi troppo. Quando le patate sono cotte ultimate con il grill per qualche minuto fino a doratura.

Sfornate e mettete il cosciotto nell’alluminio a riposare per qualche minuto. Nel frattempo mettete le patate nel piatto, poi affettare l’agnello e completate il piatto con le fette di cosciotto e un pò del sugetto di cottura rimasto nella teglia.

19 marzo 2010 at 21:05 Lascia un commento

Penne peperoni e crema di pecorino

Ingredienti:

  • 320g di penne
  • 1 peperone giallo
  • 6 pomodorini
  • 1 scalogno
  • 100g di pecorino
  • basilico

Cominciamo tagliando il peperone a pezzeti e tritando lo scalogno finemente.

In una padella con l’olio mettiamo prima a soffrigere lo scalogno, poi il peperone ed infine i pomodorini tagliatia metà e privati dei semi. Lasciamo cuocere per 10minuti.

 Questo è un sugo con una cuttura molto veolce quindi appena messo a cuocere possiamo buttare la pasta. Nel frattempo che la pasta cuoce  con un frullatore ad immersione prepariamo la salsa al pecorino: mettiamo nel contenitore il pecorino, 3 cucchiai di acqua di cottura della pasta e cominciamo a frullare. Se la crema dovesse risultare troppo asciutta basterà aggiungere altra acqua e viceversa, se risultasse troppo liquida, altro pecorino. Dovete regolarvi voi perchè il quantitativo di acqua che assorbe dipende dalla stagionatura del pecorino.

Scoliamo la pasta direttamenta nella padella con i peperoni e facciamo saltare per qualche istante. Aggiungiamo abbondante basilico quindi spegnamo ed incorporiamo la salsa al pecorino. Giriamo bene affinchè si amalgami il tutto.

Prima di aggiungere la salsa alla pasta teniamone un po’ da parte per metterla sul piatto di servizio (si tratta solo di un aspetto decorativo per dare un bel aspetto al piatto quindi potete anche non farlo ma ricordate:  anche l’occhio vuole la sua parte :)). Stendiamo la salsa e vi adagiamo sopra la pasta, un po’ di basilico fersco e mangiamo subito, ancora fumante.

19 marzo 2010 at 20:48 2 commenti


Calendario

marzo: 2010
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Numero di visitatori

  • 1.535.526 visite

Articoli recenti

Licenza Creative Commons
La cucina di Lalla by https://lacucinadilalla.com/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at lacucinadilalla.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://lacucinadilalla.com/.